A modo mio

Guazzetto di vongole e cozze allo zafferano con strascinati

Raffaella Mattioli
15 giugno 2017

Gli strascinati sono simili alle orecchiette, ma più grandi ed aperti; in questa ricetta vengono parzialmente cotti nell’acqua dei molluschi, prendendone cosi tutto il sapore, per una ricetta gustosissima dal sapore di mare: ecco il mio guazzetto di vongole e cozze allo zafferano con strascinati.

Ingredienti per 4 persone:
400 gr. di strascinati
1 kg di cozze
500 gr. di vongole
2 bustine di zafferano in polvere
2 spicchi d’aglio
1 bicchiere di vino bianco

Tempi di preparazione: 30 minuti circa

Procedimento:
Pulite molto bene le cozze e fate spurgare le vongole in acqua e sale. In un wok, fate aprire le cozze con uno spicchio d’aglio e mezzo bicchiere di zafferano e in una padella fate lo stesso con le vongole. Una volta pronti i molluschi, teneteli da parte e filtrate il sugo rilasciato.
Togliete quindi i molluschi dalle valve, che butterete, tenendone solo alcune per la decorazione. Versate l’acqua dei molluschi nel wok e scoglieteci 2 bustine di zafferano.
In un’altra pentola potete ad ebollizione l’acqua, salatela e fateci cuocere per 2 minuti gli strascinati. Quindi scolateli e continuatene la cottura nell’acqua dei molluschi e zafferano. All’ultimo aggiungete cozze e vongole.
Servite il guazzetto con una giusta proporzione di brodo, molluschi e pasta.

Vino consigliato:
Con lo zafferano consiglio un profumato Gewurtztraminer ed il particolare l’ ottimo Auratus della cantina Ritterhof, ricco e setoso, con un’intensa carica fruttata, floreale ed aromatica.

 

 


Potrebbe interessarti anche