Woman

Gucci conquista New York con la Cruise 2016

Luca Antonio Dondi
6 giugno 2015

00

Continua la presentazione di meravigliose Cruise collections e questa volta ci spostiamo a Manhattan per scoprire la prima collezione Cruise firmata da Alessandro Michele per Gucci. Totalmente immersi nel caos di New York, modelli e modelle escono da un garage e, attraversando West 22nd Street, si mostrano al pubblico che siede in una rimessa con arredi vintage. Tra gli ospiti compaiono nel front row le stars di 50 Sfumature di Grigio Dakota Johnson e Karen Elson (che si è poi esibita all’after party dell’evento), oltre ai designer Alexander Wang e Joseph Altuzarra.

La sfilata è un susseguirsi di stili, epoche, colori, tessuti e stampe differenti che insieme si mixano creando una collezione esuberante, moderna e al contempo retrò. Abiti midi appena sopra il ginocchio si alternano a minidress e gonne plissettate dal fascino Sixties e Seventies; blazer accorciati si arricchiscono di dettagli militari e d’ispirazione orientale; compaiono applicazioni di animali esotici come tigri, dragoni e serpenti; textures geometriche colorate si accostano a tinte unite sgargianti talvolta impreziosite da stampe floreali; ormai tipici dello stile Michele non mancano al collo fiocchi di seta o spille e dita colme di anelli vistosi.

Una passerella urbana che di sicuro rimarrà negli annali e che ha fatto di Alessandro Michele una figura stravagante ma al tempo stesso coerente, consapevole dello stile del marchio Gucci.


Potrebbe interessarti anche