News

Gucci firma un murales outdoor per la NYFW

Flaminia Scarpino
10 febbraio 2017

Che la street art fosse una fonte di ispirazione per la moda era chiaro già da un pezzo. Ma che anche i murales adesso siano diventati dei prodotti griffati, beh, questa è una novità:  l’estro di Alessandro Michele colpisce ancora, con l’inaugurazione a Soho di una parete di 230 metri quadrati firmata Gucci. L’opera è stata realizzata in sei giorni dall’illustratrice Jayde Fish, che – tra l’altro – ha collaborato all’ideazione di alcune stampe della collezione femminile primavera-estate 2017 della griffe fiorentina.

Il murales di Lafayette Street, che di fatto è una colossale pubblicità a cielo aperto, è stato inaugurato in occasione della New York Fashion Week (a cui il marchio però non parteciperà) e rimarrà esposto fino a fine marzo.

Si tratta insomma di una nuova formula di outdoor advertising che, secondo quanto riportato da Wwd, occuperà la parete per l’intero 2017 grazie al sodalizio con Colossal Media: seguiranno infatti molte altre collaborazioni con artisti di fama internazionale.

Il murales Gucci non aspetta altro che essere immortalato dai profili Snapchat di passanti, curiosi e fashion addicted, dove è disponibili un geofilter di localizzazione dedicato in esclusiva all’opera.


Potrebbe interessarti anche