Advertisement
News

Hackett London inaugura uno store a Tokyo

Clarissa Monti
8 aprile 2016

Hackett Store Tokyo 1

Hackett London sbarca a Tokyo con uno store di 330 metri quadrati su due livelli nel celebre quartiere di Ginza.
Il punto vendita ospita tutti i prodotti Hackett: dal casualwear fino al su misura, passando per la collezione “Little Britons” e le speciali capsule collection realizzate in partnership con Aston Martin Racing, Army Polo e Rowing Club.
La location rispecchia l’identità moderna e tipicamente British del marchio abbigliamento maschile, grazie anche all’esposizione nello store di alcune fotografie dell’archivio personale di Jeremy Hackett, delle opere dell’artista John Goodison, insieme ad una stampa della Penguin di Harland Miller e persino ad un paio di stivali reali vintage appartenuti a Re Edoardo VIII.

Hackett Store Tokyo 8

L’apertura è stata celebrata con il lancio di una speciale serie di prodotti creati ad hoc per i clienti giapponesi: una collezione di tre abiti e tre giacche prodotte con i tessuti 100% Made in Britain da Fox Brothers & Co e da Hardy Minnis che possiedono la Royal Warrant di sua Maestà la Regina Elisabetta II; sei camicie con tessuto Thomas Mason; due modelli di impermeabili; tre modelli di calzature prodotte nel Northamptonshire; un set di pelletteria di lusso con portadocumenti, portafogli e portamonete di Swaine Adeney; 83 esemplari di una coppia di gemelli in silver 100% Made in Britain; infine, un il classico ed intramontabile blazer blu navy con fodera Union Jack.


Potrebbe interessarti anche