Beauty

Hair trend: ‘the flower power’

Barbara Micheletto Spadini
18 febbraio 2013

Colour Blushing, Root Shadows e Interlocking Pigment – il colore è in assoluto l’accessorio must-have della bella stagione!Il tripudio di colori ispirati ai petali dei fiori e agli psichedelici anni’60 degli abiti di Corrie Nielsen,Tata Naka, Ekatarina e PPQ hanno contribuito ad alimentare il desiderio di colore e primavera tra i capelli!
Biondo – le basi chiare caratterizzate da biondi iridescenti si impreziosiscono di ombreggiature sottili, all’altezza delle radici tonalità più scure o più chiare conferiscono al look un aspetto più giovanile. Le sfumature color magnolia e gelsomino si amalgamano con sfumature caprifoglio e champagne rose.
Rosso e Castano – le tonalità del rosso e del castano si arricchiscono di riflessi ispirati all’ippocastano, al miele e alle sfumature aranciate della Dahlia. Grazie alla tecnica dell’Interlocking Pigment inserti nocciola e Barley Sugar enfatizzano il movimento e le sfaccettature multi-tono del colore.

Paint-box Shades – il mix di sfumature ispirate ai colori del fiore del pisello e dalla rosa candida donano maggiore corposità al look, mentre i biondi misti a tonalità lavanda e Angel blossom si arricchiscono di sottili e delicate ombreggiature.

COLOUR TIPS
Gli expert colorist di TONI&GUY consigliano la tecnica ‘Colour Blushing’ per ottenere sfumature delicate ed omogenee. Il pigmento sfumato viene applicato con l’ausilio di una spugna su capelli asciutti e cotonati.
Da provare in salone: ‘Fashion Colour’ la colorazione personalizzata che valorizza la forma, le lunghezze e i volumi del taglio!

I PRODOTTI MUST-HAVE

LABEL.M HONEY & OAT SHAMPOO – per idratare, rinforzare e far risplendere la chioma.
LABEL.M MOISTURISING CONDITIONER – grazie all’Echinacea e all’Aloe Vera nutre in profondità e dona lucentezza ai capelli secchi e disidratati.
LABEL.M BLOW OUT SPRAY – l’accessorio immancabile durante la piega, perfetto per proteggere dal calore intenso la chioma e per conferire un delicato volume alle radici.

Barbara Micheletto Spadini
Credits: Toni&Guy


Potrebbe interessarti anche