A modo mio

Hamburger di pesce azzurro con caponata di carciofi

Raffaella Mattioli
18 marzo 2014

Raffa1400320

Tranquilli non voglio proporvi un Fish Burger, perlomeno non uno di quelli che trovate nelle catene di fast food. Però mi diverte l’idea di usare il buonissimo pesce azzurro per preparare un hamburger diverso dal solito, dal sapore intenso, equilibrato dall’agrodolce della caponata di carciofi. Tenete conto che il pesce azzurro è ricchissimo di Omega 3, quindi invece di comprare pillole gelatinose di Omega tre… fatevi un hamburger!!!

Ingredienti per 4 persone:
300g di polpa di pesce azzurro a scelta ( sardine, tonno sgombro, spada)
50g di pane raffermo
20g di pecorino grattugiato
6 carciofi
1 cucchiaino di uvetta passa
1 cucchiaino di capperi dissalati
10 mandorle pelate
1 porro
½ bicchiere di vino bianco
150ml di latte parzialmente scremato
1 cucchiaio di zucchero, sale e olio evo q.b.

Tempo di preparazione: 40 minuti circa

Procedimento: ammollare il pane nel latte tiepido per una ventina di minuti. Strizzarlo bene e versarlo in una ciotola insieme alla polpa di pesce precedentemente tritata, al formaggio grattugiato, ad un pizzico di sale e a 2 cucchiaini di olio evo. Lavorare con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo e formate dei piccoli hamburger.
Pulite i carciofi, tagliateli a spicchi sottili, nel frattempo tagliate a striscioline la parte bianca del porro e fatela dorare in padella con un filo di olio, aggiungervi i carciofi tagliati, l’uvetta precedentemente ammollata in acqua tiepida, i capperi dissalati. Irrorate con l’aceto bianco in cui avrete fatto sciogliere 1 cucchiaio di zucchero. Fate cuocere a fuoco basso fino a cottura dei carciofi e quindi aggiungete le mandorle che avrete tostato. Cuocete gli hamburger in una padella con un filo di olio e servite con la capponata di carciofi.

Nota: potete servire gli hamburger in piccoli edeliziosi panini.

Vino consigliato: un buonissimo vino bianco siciliano come il Cubia della cantina Cusumano, fatto al 100% da uve Insolia, di un bel giallo dai riflessi dorati, con un profumo di frutta gialla e tocchi di vaniglia ben fusi nell’insieme; in bocca sviluppa un’intensa trama gustativa, bianco fresco e leggero, ottimo sino alla fine.

Raffaella Mattioli

In questa rubrica Raffaella Mattioli propone ricette veloci, gustose e leggere per aver golosamente cura di se stessi e del proprio tempo. Inoltre, offre consigli e suggerimenti preziosi per esplorare il mondo attraverso profumi e sapori e organizza a casa vostra piccole cene, con menù a vostra scelta (per info scrivete a raffigioca@libero.it). Raffaella possiede due grandi passioni, le pietre preziose e la cucina. Della prima ha fatto un lavoro, della seconda un hobby con cui rilassarsi, giocare con le figlie e allietare gli amici.


Potrebbe interessarti anche