Lifestyle

Happy Bday Miss Monroe

Virginia Francesca Grassi
1 giugno 2016

copertina

La donna, la musa, il mito. In una parola Marilyn.

Icona immortale, sex symbol, sogno proibito che non smette di affascinare generazioni di uomini e al contempo di suscitare l’invidia e l’ammirazione delle donne. Su Norma Jeane Mortenson tanto è già stato scritto e troppo è stato già detto, e così si continuerà a fare in futuro: l’infanzia difficile, i mariti e i fidanzati, il nuovo nome, il rosso dei capelli che diventa biondo platino, le foto osè, le luci di Hollywood e le sue tentazioni, il successo, la fragilità.

E mentre, diventata simbolo ultra pop, la vediamo sorridere su magliette e tazze nella versione consacratale da Andy Warhol, su eBay il numero originale di Playboy e la sua ristampa più recente con l’attrice in copertina sono state vendute per 19 mila euro. Intanto, Palazzo Madama a Torino ospita “Marilyn Monroe, la donna oltre il mito”, una personale che raccoglie 150 oggetti appartenuti alla diva – si va dai bigodini alle décolleté, dalle lettere d’auguri di JFK alle confezioni del mitico Chanel n.5.

Oggi, il primo giugno, “la donna più donna che si possa immaginare”, secondo le parole di Arthur Miller, avrebbe compiuto 90 anni e noi vogliamo ricordarla così, in 20 immagini di repertorio tratte dai suoi più celebri film e dalla sua vita privata. Happy Bday Miss Monroe!

  • 1962, pochi mesi prima della morte, avvenuta il 5 agosto di quell’anno.

  • Una giovanissima Marilyn – e rossa! – nel 1945.

  • Un servizio in spiaggia nel 1948

  • Esercizi nel 1949.

  • Uno scatto del 1950, quando ancora muoveva i primi passi della sua carriera.

  • Una perfetta pin up nel 1951.

  • Uno scatto celeberrimo del 1952.

  • La più celebre scena de “Gli uomini preferiscono le bionde” (1953), mentre canta “Diamonds are a girl’s best friend”.

  • In “Come sposare un milionario”, 1953.

  • Sempre nel 1953 Marilyn recita in “Niagara”.

  • Uno scatto del 1953.

  • Uno dei frame de “La magnifica preda” (1954)

  • In un momento di relax nel 1954.

  • La scena iconica di “Quando la moglie è in vacanza” (1955).

  • Una delle immagini promozionali de “Il principe e la ballerina” (1957).

  • La diva Marilyn nel 1958.

  • “A qualcuno piace caldo” (1959).

  • Nel 1960 in “Facciamo l’amore”.

  • “Gli spostati”, del 1961, è l’ultimo film completo in cui recitò.


Potrebbe interessarti anche