News

Harmont&Blaine sviluppa il retail e punta alla Cina

Clarissa Monti
19 gennaio 2017
harmontblaine2

Un’immagine della boutique Harmont&Blaine a Parigi

Il 2017 si preannuncia ricco di novità per Harmont&Blaine: con il nuovo anno il brand di origini napoletane ha infatti dato il via ad un ambizioso piano di espansione retail all’estero grazie al nuovo brand manager Corrado Masini.

Il marchio del bassotto si dunque prepara a volare in Cina, dove intende svilupparsi con 27 punti vendita nei prossimi 5 anni – di cui d 10 già nel prossimo biennio – grazie al partner Igm. Ma non solo: dopo aver aperto il nuovio monomarca a Cannes, l’obbiettivo è quello di rafforzare la presenza della griffe anche in Nord Europa.


Potrebbe interessarti anche