News

Harry Winston per Amfar

Martina D'Amelio
15 gennaio 2015

Harry-Winston

La casa americana di gioielli e orologi di alta gamma Harry Winston ha annunciato una partnership esclusiva con amfAR, fondazione no-profit specializzata nella ricerca di una cura per l’HIV e l’AIDS.

Una collaborazione senza precedenti che si baserà sul supporto economico diretto e altre forme di donazione, e ha come obiettivo quello di sostenere le iniziative di amfAR nel tentativo di studiare l’AIDS attraverso la ricerca medica e scientifica. Harry Winston sarà in prima linea anche per Countdown to a Cure initiative, il progetto di amfAR che punta a trovare una cura entro il 2020.

La maison di alta gioielleria, amata dalle star hollywoodiane, diventerà infatti il primo sostenitore degli eventi di gala che saranno organizzati nel mondo dalla fondazione nei prossimi 3 anni, che da soli consentono di raccogliere più della metà dei contributi che vengono investiti nei programmi di ricerca.

Il primo evento sponsorizzato da Harry Winston si terrà l’11 febbraio a New York, ma sono previsti nuovi appuntamenti a livello internazionale, a cominciare da Hong Kong dove è si terrà un evento di fundraising nel mese di marzo.

Lo stile senza tempo delle famose gemme di Harry Winston può diventare un modo per trovare fondi e generare awaraness verso le iniziative benefiche” ha dichiarato Nayla Hayek, CEO di Harry Winston. “Siamo molto orgogliosi di poter offrire il nostro contributo nel supportare la missione di amfAR, che punta a trovare una soluzione a questa epidemia che continua ad affliggere più di 35 milioni di persone nel mondo”.

Siamo molto grati a Harry Winston per aver deciso di sostenere la nostra causa” ha affermato Kenneth Cole, Presidente di amfAR. “Questa partnership, senza precedenti, rappresenta un’opportunità unica nella lotta all’AIDS ed è un esempio genuino di corporate responsibility che speriamo altre realtà seguiranno presto”.


Potrebbe interessarti anche