Woman

L’hip-hop si fa Couture nella collezione Resort di Valentino

Luca Antonio Dondi
25 maggio 2017

A catturare l’attenzione di Pierpaolo Piccioli per la collezione Resort 2018 di Valentino non è nient’altro che il fascino della vita di strada newyorkese: vivace, spontanea, multiculturale.

Ed è proprio nella Grande Mela che il designer ci porta per presentare una collezione perfettamente riuscita nel combinare insieme la cultura hip-hop, l’etnicismo ormai caro a Piccioli e – immancabile – quella nota romantica e très chic in puro stile Valentino. Contribuisce ad ispirare la collezione anche la serie televisiva di Netflix The Get Down diretta da Baz Luhrmann, in cui a salvare un gruppo di ragazzini del South Bronx dalla criminalità divagante degli anni Settanta è la passione per la musica.

Una passione che Piccioli trasforma in fluidi abiti midi e long dress legati all’athleisure, pantaloni palazzo che si confondono con la tuta, gonne plissé mutuate dal mondo del tennis, bomber e varsity jacket, completi in denim e abiti tunica sporty-chic. Il pizzo Sangallo si affianca al jersey, la seta e i tessuti tecnici condividono lo spazio sui capispalla. La palette di colori tenui à la Valentino vede l’aggiunta di un brillante verde smeraldo, rosa bubblegum e rosso corallo insieme a quel khaki e rosa polvere che accolgono grafismi tribali e foliage tropicali. Altri grafismi, più contemporanei, sono i lipstick disegnati da Zandra Rhodes – artista ormai affezionata alla Maison da qualche stagione – che compaiono sul bluse, abiti A-line e spolverini.

Tutta la frenesia contemporanea di una metropoli come New York incontra il romanticismo dei long dress eterei, degli abiti di velluto e delle paillettes che si sposano alla perfezione con flip flops e pool slides, borse con impunture a contrasto e satchel in canvas. Una ventata di raffinata sportività nuova per una Maison fondata sul lusso come Valentino ma efficace nel trasmettere un messaggio di freschezza, dinamismo e contaminazione di cui Pierpaolo Piccioli si è, in maniera brillante, fatto portavoce.


Potrebbe interessarti anche