Auto

Honda Clarity Fuel Cell: il potere dell’idrogeno

Matteo Giovanni Monti
13 dicembre 2016

0

Honda Clarity Fuel Cell segna l’inizio di una nuova epoca per i veicoli a zero impatto ambientale, grazie all’impiego dell’idrogeno.

Energie rinnovabili, propulsioni ibride, normative Euro, guida autonoma: sono solo alcuni dei tanti termini che negli ultimi tempi stanno invadendo il mondo dell’automotive. E Honda segue a ruota, con la nuova Clarity Fuel Cell.

Famosa in tutto il mondo grazie alla sua anima green, la berlina cinque porte si aggiorna con il pacchetto Fuel Cell ed è subito record: appena qualche mese fa negli USA ha infatti raggiunto il traguardo di circa 600 km (589 km, per l’esattezza) di autonomia, con un consumo medio – dichiarato – di 28,9 km/litro, effettuando il rifornimento di “combustibile” in appena 5 minuti. L’automobile si colloca dunque al vertice della categoria dei veicoli ecologici, battendo di gran lunga tutti i motori a combustione interna, ibridi, elettrici e plug-in.

La Clarity Fuel Cell è una macchina a tutti gli effetti dotata di ogni comfort ed equipaggiamento. A caratterizzarla, linee aerodinamiche pulite e fluenti, ma anche un certo spirito sportivo espresso dai cerchioni in lega leggera da 19”. Completano l’estetica i potenti fari a LED anteriori e posteriori. Non da meno sono gli interni completamente digitali e l’infotainment, disponibile secondo la configurazione Apple Car Play o Android Auto; inoltre, tutta la sicurezza e gli aiuti alla guida sono inclusi nel pacchetto Honda Sensing.

L’auto è da poco sbarcata anche in Europa, nel ridottissimo numero di appena 6 unità, tutte destinate a facoltosi londinesi.  “Honda è sempre stata all’avanguardia nella tecnologia delle celle a combustibile alimentate a idrogeno, con oltre 30 anni di ricerca e sviluppo alle spalle – ha raccontato  Thomas Brachmann, Chief Project Engineer, leader del programma Clarity Fuel Cell in Europa – L’arrivo di questi veicoli in Europa e la partecipazione di Honda al progetto HyFIVE è il prossimo passo verso la visione Honda della piena commercializzazione di questa tecnologia”. La Clarity Fuel Cell partecipa infatti al progetto HyFIVE (Hidrogen For Innovative Vehicles) che vede coinvolti i gruppi BMW, Daimler, Toyota, Hyundai e, per l’appunto, Honda.

Per quanto riguarda il prezzo, sappiamo solo dirvi che in Giappone costa 7,66 milioni di yen, equivalenti a 67700 euro al cambio attuale. Speriamo di vederla presto anche in Italia che, grazie al Centro H2 Sudtirolo-Bolzano, è diventata un importante punto di riferimento per il mondo dell’idrogeno e delle soluzioni eco.

 


Potrebbe interessarti anche