News

Hydrogen debutta negli States

Jennifer Courson Guerra
4 ottobre 2016

copertina-hydrogen

È un grande momento per Hydrogen: il brand di Luxury Sportswear sbarca negli Stati Uniti, al numero 6 di Prince Street Nolita a New York. Continua così l’espansione del marchio, che ha investito in mercati promettenti come l’America e l’Asia, tra flagship, monomarca e department store.

È un piccolo passo che per noi è molto importante. In questi anni il brand si è sviluppato partendo dall’Italia, sviluppandosi e diventando famoso in Giappone ed ora mettiamo una nuova bandierina in America”, commenta il designer e fondatore Alberto Bresci. “Mi piace dire Born in Italy, raised in Japan, settled in USA. Questo perché spero che l’America sia un po’ la nostra nuova patria di sviluppo”.

L’atelier si basa sul concept di Luxury Sportswear: a differenza dei grandi brand americani dell’abbigliamento sportivo, Hydrogen crea un rapporto più diretto con i propri clienti, facendoli sentire come a casa propria.

Il flagship offre le collezioni uomo, donna, kids e la linea tecnica tennis. La sera del 21 settembre, un memorabile private cocktail, riservato alla stampa e ai buyers, ha salutato il debutto nella Grande Mela.


Potrebbe interessarti anche