Lifestyle

I cerchi magici di Buren per Monumenta 2012

staff
15 giugno 2012

Per la quinta edizione dell’evento annuale Monumenta, che si svolge nel Grand Palais a Parigi, il conceptual artist francese Daniel Buren ha invaso lo spazio disponibile con la sua mostra “Excentrique”.
Dopo l’immensa installazione di Anish Kapoor l’anno scorso, Buren si è trovato con la sfida di riempire la vastissima stanza con un’opera speciale realizzata appositamente per l’occasione.
L’artista è conosciuto per i suoi lavori minimalisti, come le colonne bianche e nere nella Place du Palais Royal a Parigi; quest’anno ha incantato tutti creando un grande campo di cerchi colorati, tenuti sollevati da colonne bianche e nere, nel suo stile più classico.
Sono andata a vedere l’esibizione un paio di settimane, fa durante una giornata di sole e devo dire che l’effetto è stupefacente: ho camminato in un orizzonte di colore, mentre il sole che filtrava dal tetto in vetro del Grand Palais dava l’impressione che mi stessi letteralmente immergendo nella luce arancione, gialla, blu e verde mentre passavo sotto ogni cerchio. Dunque, vi consiglio di scegliere una bella giornata estiva per visitare l’installazione: i giochi di colori e luminescenze offre uno spettacolo incredibile e molto suggestivo!
Tutto il Grand Palais è stato invaso dai cerchi di Buren, eccetto la parte centrale, occupata da uno spazio aperto, pavimentato con dei grandi specchi rotondi che permettono a tutti gli spettatori di osservarsi su uno sfondo di cerchi colorati che formano il tetto del Grand Palais, il tutto riflesso in un immagine unica, che riunisce il luogo, l’opera d’arte e noi stessi in un unico concetto e in un’unica visione.

 

Daniel Buren – Monumenta 2012
Fino al 21 Giugno 2012. Aperto tutti i giorni eccetto Martedi, con orario continuato dalle 10 alle 19 (fino a mezzanotte Giov-Dom)
Per tutte le informazioni visitare il sito www.monumenta.com

 

Ilaria Maria Sofia Gilardini


Potrebbe interessarti anche