Fitness & Wellness

I nuovi superfood

Alessio Rinelli
9 marzo 2015

wellness

Abbiamo tutti sentito parlare dei superfood, ma cosa rende così ‘super’ questi alimenti?

Con questa definizione ci si riferisce a cibi che hanno una percentuale particolarmente alta di un elemento salutare (vitamine, minerali, grassi insaturi, proteine) e risultano quindi di grande aiuto per il nostro benessere.

L’anno scorso i superfood più popolari sono stati senza dubbio le bacche di goji, la quinoa e la chia, tanto da essere diventati ormai reperibili anche al supermercato. Quest’anno, secondo l’American Council on Exercise (Federazione Americana Operatori del Fitness) i superfood protagonisti saranno cinque.

Alimenti Fermentati
Dalle verdure fermentate al kefir, I cibi fermentati stanno attirando sempre più l’attenzione per i loro benefici sulla slaute. I ricercatori hanno scoperto che consumare batteri utili come quelli che si trovano nei cibi fermentati aiuta a rafforzare il sistema immunitario, mantenere in salute l’apparato digerente e tenere sotto controllo i livelli di glucosio nel snague. Come per ogni alimento, la moderazione è importante perchè i cibi fermentati contengono in genere un’alta quantità di sodio.

Amaranth
Questo ‘cereale antico’ inizia a fare concorrenza alla quinoa per il suo alto contenuto di proteine e l’assenza di glutine. L’amaranth è infatti adatto ai celiaci e agli intolleranti al glutine. La consistenza croccante lo rende particolarmente adatto a essere aggiunto ad insalate o zuppe.

Tarassaco
Il tarassaco è un alimento usato sia dalla cucina sia dalla farmacopea popolare italiana. E’ ricchissimo in vitamina A, vitamina K, vitamina C, calcio, ferro, magnese e anche di vitamine B1, B2 e B6. Aggiungere il tarassaco nelle insalate aiuta a combattere le carenze di questi elementi importantissimi per il nostro benessere.

Riso Venere o Riso Nero
Il riso nero contiene antocianine (una classe di pigmenti idrosolubili antiossidanti appartenenti alla famiglia dei flavonoidi) in quantità simili ai mirtilli, ossia sei volte più del riso comune. I flavonoidi hanno un effetto positivo sulla salute del sistema cardiocircolatorio.

Alga Kelp
Quest’alga è una fonte naturale di iodio, un minerale essenziale nel corretto funzionamento della tiroide. La tiroide ha un ruolo importante nel metabolismo dei grassi, è quindi essenziale mantenerla in salute.

Qualunque sarà il vostro superfood preferito quest’anno, la cosa importante è variare la propria alimentazione e provare nuovi alimenti per cercare quello più adatto alle esigenze specifiche di ognuno.

Alessio Rinelli
www.arpersonaltrainingstudio.it