Woman

I pezzi più cool dalle presentazioni di Milano Moda Donna

Luca Antonio Dondi
2 marzo 2017

Come ad ogni edizione di Milano Moda Donna che si rispetti, la prima cosa che si osserva sono i numeri: quest’anno ben 70 sfilate e oltre 80 presentazioni hanno letteralmente invaso la capitale meneghina conquistando le location più esclusive e i palazzi più sontuosi della città.

Dei défilé, tra i live streaming e le foto sui social, sappiamo ormai tutto, mentre delle collezioni mostrate durante le presentazioni si rischia di non fare caso a dettagli importanti e capi d’eccezione. La frenesia di correre da una sfilata all’altra spesso non lascia il tempo di osservare con la dovuta attenzione gli accessori e gli abiti presentati, perdendo l’opportunità di ammirare da vicino tessuti pregiati, applicazioni preziose e lavorazioni artigianali d’eccellenza.

Per questo motivo abbiamo radunato i pezzi più cool visti alle presentazioni di Milano Moda Donna, da aggiungere subito alla wishlist per l’autunno-inverno 2017/2018.

  • Abiti in velluto movimentati da successioni di rouches sono la chiave dell’eleganza minimalista ma moderna allo stesso tempo nella collezione di Laura Aparicio.

  • Dalla Cina con furore: un drago maestoso ricamato su sandalo a spirale in raso colore granata, Gianvito Rossi.

  • Patchwork di pellami, intarsi, fiori e nastri protagonisti della nuova mini bag firmata Paula Cademartori.

  • Tecnologia d’avanguardia e lavorazioni sartoriali combinate insieme nella realizzazione di questo spolverino firmato Herno.

  • Il morbido velluto rende soffice la struttura del sandalo di Casadei, arricchito da una serie di cristalli sul tacco-gioiello che illumina ogni passo.

  • Montone di un arancione brillante a contrasto con il bianco optical e il burgundy dei pantaloni casual nella mise per l’autunno-inverno 2017/2018 proposta da Dondup.

  • Raffinato e sensuale: è il sandalo Harmony color rosa quarzo in cui si fanno notare i cinturini rivestiti in pelliccia, Giuseppe Zanotti.

  • Completo retrò in velluto color lampone, ton sur ton con gli accessori dall’animo giovane e frizzante, Patrizia Pepe.

  • Classica e punk allo stesso tempo: la borsa Moxie firmata Bally si veste di un tessuto tartan sui toni del burgundy contaminato qua e là da borchie gialle che rendono il tutto contemporaneo.

  • La reinterpretazione del Chelsea boot modello Ketsby è il punto forte della collezione autunno-inverno 2017/2018 firmata Church’s.

  • Cerniera laserata, mix di materiali e colori accesi sono le peculiarità del nuovo piumino Duvetica, frutto di tecnologie avanzate e adatto ad alte prestazioni.

  • L’abito chic dagli accenni Vittoriani in velluto burgundy e con dettagli in pizzo è firmato Luisa Spagnoli.

  • Elegante e raffinata la nuova proposta di Serapian in pelle rosa cipria con una grande “S” dorata che attira l’attenzione.

  • Il mocassino Hobo di Fratelli Rossetti si veste di velluto color ottanio e accoglie una preziosa fibbia cosparsa di brillanti.

  • La Darcy in formato Tall firmata Bertoni si copre di soffice shearling per combattere il freddo del prossimo autunno-inverno.

  • Abito plissé, parka con rivestimento in pelliccia blu, maxi sciarpa e tronchetti giallo limone fanno del look di Massimo Rebecchi una proposta giovane e vivace.

  • Pratica, essenziale, versatile e multifunzionale la nuova shopper Duo firmata Zanellato.

  • Tutto il fascino della montagna riprodotto nello stivaletto firmato Hogan dal plateau multistrato vertiginoso, la soffice imbottitura e i pratici lacci mutuati dal mondo dei doposcì.

  • Da far invidia alla corte di Maria Antonietta, la mule in velluto blu si fa sofisticata con la fibbia di brillanti che riproduce in negativo l’iconica bocca ormai simbolo delle calzature firmate Giannico.

  • Pratico ed essenziale, il look di Eleventy per il prossimo autunno-inverno è reso brioso dall’aggiunta del cappello a falda larga e dei Chelsea boots sui toni del rosso.

  • L’imbottitura in stile piumino della parte anteriore della borsa renda speciale il nuovo modello Eclipse della designer Elena Ghisellini.

  • Una foresta incantata sotto forma di elegante tessuto broccato prende vita sull’elegante cappa con dettagli in pelliccia, Vladimiro Gioia.

  • Frange in lurex, cavallino a stampa maculata, tacco largo: sono le nuove mary-jane Holly di Alberto Guardiani che con il loro mood 70s ci proiettano in un immaginario après-ski.


Potrebbe interessarti anche