Fashion

I più piccoli vestono denim

staff
6 novembre 2011

D&G Junior FW 2011/2012

Comodo, reinventabile ed adatto a qualunque stagione, il denim è un tessuto che da anni siamo abituati a vedere nei negozi in mille forme diverse.
Se da una parte crea un’accoppiata perfetta con il pantalone a cinque tasche universalmente conosciuto come jeans, da qualche tempo questo tessuto si ritrova anche in altri capi (e non parliamo solo dell’altrettanto classica camicia). La sua estrema praticità, unita alla naturale vocazione modaiola, ha introdotto a pieno titolo il denim nel variegato mondo della moda bimbo.
Inizialmente visto con diffidenza, il tessuto è ormai entrato anche nell’armadio dei più piccoli (da 0 a 2 anni): basta dare un’occhiata alla collezione autunno-inverno 2011/2012 di Chloé. Il mood urbano perfettamente rappresentato da questo tessuto viene ingentilito da ricami e fiocchi ton sur ton. Il denim prende le sembianze di un mini romantico abito con scollo a V, proposto in lavaggi diversi.
I più piccoli anche in casa D&G vestono denim: per questo autunno-inverno il vero must have della collezione sono le giacche in maglia per le bambine, rese più sportive dalle applicazioni in denim che ricoprono i profili delle maniche e delle numerose tasche. La versione per neonata è in candida maglia bianca, ma le versioni junior di questo fantastico capo si aprono a nuovi tagli e lunghezze, fino a diventare veri e propri soprabiti. In questo caso il denim viene accostato al tessuto animalier, dando vita a un divertente contrasto, perfetto per le piccole fashioniste. I profili in denim vengono utilizzati anche per impreziosire le minigonne, mentre il tessuto si ritrova persino nelle mini-ballerine decorate con allegre margherite (e abbinate ai jeans nella stessa fantasia). Per i maschietti invece, cinque tasche stone-washed e camicie leggere, per un mood classico (nel taglio) e urbano allo stesso tempo.
Eppure rimane il jeans il vero protagonista. Lo dimostra la collezione pensata per l’autunno-inverno 2011/2012 da Dondup. Gli specialisti del denim propongono modelli skinny davvero sfiziosi firmati DQueen per le bambine: borchie e applicazioni in metallo impreziosiscono il tessuto. Non mancano tagli, strappi e piccole colate di vernice per un effetto used di sicuro successo. Anche la collezione DKing per maschietti presenta modelli dal taglio dritto o slim-fit caratterizzati da uno stone-washing portato all’estremo, che dà vita a numerose varianti di colore. I bottoni si moltiplicano sull’apertura strizzando un occhio alla collezione per adulti, mentre l’effetto used rimane una costante.
Anche il marchio Burberry per i più piccoli apre le porte al mondo del denim in questo autunno-inverno, proponendo la classica camicia in jeans, resa estremamente elegante da bottoni in madreperla e da inserti check. I pantaloni denim sono invece semplici e dal taglio dritto, con un elastico in vita davvero versatile che si adatta ad ogni movimento.
E per chi cerca qualcosa di diverso dal solito, le proposte jeans di Marithé + François Girbaud per i bambini dai 4 ai 16 anni sono un perfetto esempio di moda casual: cinque tasche skinny con impunture rosse, risvolto e un lavaggio leggero, per un look allo stesso tempo sportivo e sofisticato, in perfetto denim style.

Martina D’Amelio

  • D&G Junior FW 2011/2012

  • D&G Junior FW 2011/2012

  • D&G Junior FW 2011/2012

  • Burberry Childrenswear FW 2011/2012

  • Marithé + Francois Girbaud 4-16 Collection FW 2011/2012

  • Chloé Childrenswear FW 2011/2012

  • DQueen by Dondup FW 2011/2012

  • DQueen by Dondup FW 2011/2012

  • DKing by Dondup FW 2011/2012


Potrebbe interessarti anche