I sensibilissimi pesci

Massimo Urbano Ferrari
23 febbraio 2014

pesci

Mettiamo insieme una dose massiccia di sensibilità, un atteggiamento mistico verso la vita e una manciata d’incantevoli tratti fisici. Ecco apparire dinanzi l’affascinante e misteriosa donna Pesci. Segno d’acqua oceanico, il Pesci colpisce per il buon gusto e per l’aurea medianica che lo circonda. Ama vestirsi accordingly, ogni giorno conforme al proprio stato emozionale. I colori favoriti, manco a dirlo, riflettono tutte le tonalità screziate di un mare tropicale colpito dai raggi del sole al mattino. La donna pesci ama i colori di Nettuno specialmente per le serate più importanti.

Le forme ricercate e gli ampi spacchi ne fanno una delle figure più sinuose dello zodiaco, mentre i tessuti devono essere preziosissimi e naturali.

Novella sirena, la donna del segno lascia sempre dietro di sé un pizzico di fantastico e ammaliante. Il tutto intriso in una sensibilità fuori dal comune.

pesci2

I Pesci segnano l’ultimo tassello dello zodiaco, la ruota astrologica è arrivata alla fine, pronta per il nuovo inizio con l’ardente Ariete. Nel segno marino si concentrano tutte le nostre ambizioni più spirituali e i percorsi mistici nascosti in ognuno di noi.

I Pesci devono affiorare alla superficie della vita con estrema cautela e sensibilità; il mondo onirico, a loro adatto e molto di sostegno, deve essere esteriorizzato il più possibile. Via libera dunque ad abiti fantasiosi e sognanti tinti da verdi smeraldini e blu cobalti. E ricordarsi sempre di aggiungere un elemento marino. Un monile di corallo o un paio di orecchini madre perlacei… rievocheranno atmosfere nettuniane e si fonderanno alla perfezione con la personalità del segno. Infine, porteranno anche un po’ di fortuna ai nostri

Massimo Urbano Ferrari