Musica

I suoni di Nancy

staff
25 luglio 2011


Nel cuore della Lorena è in corso un festival che riscalda l’estate. Si tratta di “Nancyphonies”, un appuntamento che ormai da 9 anni anima la cittadina di Nancy. Per tutto Luglio e buona parte di Agosto, i migliori musicisti della scena francese si distingueranno in concerti di grande raffinatezza. Il festival vanta collaborazioni con artisti del calibro di Sophie Hervé, Maciej Pikulski, Hélène Dautry, il duo pianistico Labèque, il quartetto Modigliani, Chantal Mathias, solo per citarne alcuni.
L’evento è in concomitanza con l’Accademia Estiva di Musica, che riunisce giovani musicisti da tutta Europa e docenti di fama internazionale. Le due organizzazioni viaggiano in parallelo, permettendo un preziosissimo dialogo fra le migliori maestranze musicali in terra francese e le nuove generazioni di studenti talentuosi. Molti degli artisti che passeranno sui palchi di Nancyphonies, infatti, stanno prestando la propria esperienza per istruire i giovani musicisti che partecipano all’Accademia. Inoltre ogni giorno, nell’auditorium del Conservatorio, gli studenti hanno la possibilità di confrontarsi con il pubblico in brevi concerti durante l’orario di pranzo. Questa reciprocità di intenti favorisce il sorgere di un’atmosfera veramente fervente e appassionata, in cui l’amore per la musica e per il “fare musica” iniseme pervadono ognuno.
Un festival quindi in cui, riprendendo le parole del direttore artistico Hugues Leclère, “gli artisti invitati propongono di cambiare il punto di vista sul mondo, anche solo per un istante, per farci ricordare la grandezza della cultura e delle parole, troppo spesso oscurate dalle difficoltà del mondo attuale”; tutto cio’ mantendendo uno stile inaspettatamente informale, rispettando il quale i musicisti stessi, durante i concerti, presentano il repertorio della serata e motivano le proprie scelte. Tutti coloro che si trovino nelle pittoresche regioni dell’Alsazia e della Lorena o nel vicino Lussemburgo dovrebbero andare a godere di questa magnifica atmosfera unica nel suo genere in cui la passione, l’amore e l’impegno per la musica sono all’ordine del giorno.

 

Eva Marti


Potrebbe interessarti anche