Gossip

Icone di stile: Bianca Balti batte Grace Kelly e Audrey Hepburn

Cecilia Dardana
8 marzo 2016

Copertina

Eleganza, classe, portamento. Sono queste le qualità per cui Bianca Balti è stata eletta icona di stile, precedendo inaspettatamente figure del calibro di Grace Kelly e Audrey Hepburn. È quanto emerge da una indagine condotta da Boccadamo Lab, l’Osservatorio dell’omonima Maison di gioielli di Frosinone attento a scovare le tendenze nazionali e internazionali in fatto di “bellezza autentica”, realizzata su 1200 donne italiane di età compresa tra i 18 e i 65 anni, oltre che su un panel di 20 esperti di moda.
Così, in occasione della festa della donna, scopriamo la top 10 delle icone di stile, che grazie alla loro innata eleganza, al loro charme inconfondibile, al loro portamento, allo stile ricercato e chic, hanno fatto la storia, lasciando il segno anche al di là delle loro esistenze.
Ma oltre alla bellezza e all’eleganza, a determinare la costruzione di un mito collettivo, concorrono elementi quali il carattere, la personalità e una storia diversa dalla norma, che rendono queste donne, coraggiose o tragiche, avventurose o difficili, dei veri e propri punti di riferimento.
Assolutamente da evitare, invece, per coloro che assurgono a questo ruolo di icone di stile, errori ed eccessi per quanto riguarda l’eccentricità nel vestire, la pesantezza del trucco, l’abuso di chirurgia plastica o un look smisuratamente provocante e sexy in età avanzata.
Vediamo ora la classifica delle top 10.

  • 10) Jacqueline Kennedy. Moglie prima di Johm Fitzgerald Kennedy, poi di Aristotele Onassis, la First Lady statunitense divenne ben presto icona riconosciuta dell’eleganza occidentale. La sua predilezione per l’haute couture, il suo spiccato buon gusto e la raffinatezza degli abiti creati per lei dallo stilista Oleg Cassini, la rendono indubbiamente un modello a cui ispirarsi.

  • 1) Bianca Balti. È lei ad aggiudicarsi l’ambito titolo di icona di stile. Mamma di due splendide bimbe, Matilde e Mia, la top model internazionale è colei che ispira migliaia di donne italiane per la sua eleganza, la sua classe e il suo portamento. Ha sfilato divinamente sulle passerelle di tutto il mondo, imponendo il proprio stile inconfondibile, anche durante i mesi di gravidanza.

  • 2) Grace Kelly. Icona del grande schermo e detentrice di uno stile senza tempo, è resa immortale da pellicole come “La finestra sul cortile”. Il 47% delle donne si rifà a lei per decidere come vestirsi in occasione della festa della donna. Sempre impeccabile ed elegante, la principessa di Monaco viene ricordata e imitata anche decenni dopo la sua scomparsa.

  • 3) Audrey Hepburn. Indimenticabile nel ruolo dell’affascinante Holly in “Colazione da Tiffany”, è oggi emblema di femminilità e savoir faire. Vanta un Oscar, tre Golden Globe, un Emmy, un Grammy Award, quattro BAFTA, due premi Tony, tre David di Donatello. Fu una delle figure più di spicco del cinema statunitense degli anni ’50 e ’60. A suggello della sua carriera, c’è addirittura una stella sull’Hollywood Walk of Fame.

  • 4) Marilyn Monroe. Appena giù dal podio l’attrice e modella statunitense Norma Jeane Mortenson, in arte Marilyn Monroe, appunto. Forte di un connubio esplosivo di stile e sex appeal che ha stregato diverse generazioni di uomini, ha reso indimenticabile il suo personaggio ormai diventato un mito.

  • 5) Sofia Loren. Si aggiudica il quinto posto con un appoggio del 36%. Tra le più celebri attrici della storia italiana, Sofia Villani Scicolone si impone ben presto come sex symbol della televisione e diventa celebre grazie a Vittorio De Sica, che la scelse per impersonare “la ciociara”, ruolo che le valse l’Oscar come Migliore Attrice nel 1962.

  • 6) Diana Spencer. Meglio nota come “Lady D”, l’amatissima principessa del Galles era famosa in tutto il mondo per la sua innata eleganza e il suo stile impeccabile. Nonostante i chiacchiericci sulle sue vicende amorose, Diana è stata un’importante presenza sulla scena mondiale ed è stata spesso descritta come “la donna più fotografata del mondo”. Una donna indubbiamente carismatica che portò a termine numerose opere di beneficenza nei confronti dei più sfortunati.

  • 7) Naomi Campbell. Inserita dalla rivista People tra le 50 donne più belle del mondo e ufficialmente inclusa dal fashion system anche nelle “Big 6”, la Venere Nera ha calcato le passerelle delle più grandi Maison. Sensuale, a tratti divina, è anche testimonial nelle campagne pubblicitarie di molte case di moda.

  • 8) Brigitte Bardot. Si aggiudica il 27% dei consensi e il meritato titolo di icona sexy. In prima istanza simbolo visivo del cambiamento di un’epoca, sessuale e di genere, la splendida attrice francese ha fatto sognare diverse generazioni di uomini. Mai un ritocco di chirurgia estetica, in gioventù magnetica e sensuale, BB ha sempre vissuto tra uno scandalo e l’altro, dando libero sfogo al suo animo libertino.

  • 9) Kate Moss. Supermodella e stilista britannica, Kate è universalmente riconosciuta come icona della moda e il suo stile le ha fatto ottenere numerosi riconoscimenti, tra cui quello del Consiglio degli Stilisti d’America di essere inserita nella lista delle donne meglio vestite del mondo. La sua carriera da modella l’ha vista sfilare per le più grandi case di moda e la sua vita, grintosa e a tratti sregolata, l’ha resa celebre. Attualmente è la modella più pagata al mondo, seconda solo a Gisele Bündchen.


Potrebbe interessarti anche