Green

Il baratto? É d’avanguardia

Marco Pupeschi
22 novembre 2013

Da quando è iniziata nel 2007, la crisi economica mondiale è stata, e continua ad essere, una crisi di liquidità ovvero del credito (tecnicamente credit crunch). Nonostante gli sforzi delle banche centrali mondiali per immettere liquidità nel sistema economico ad oggi ottenere un prestito è difficile e oneroso. Le banche stesse non si prestano denaro tra di loro, ma si rivolgono direttamente alle banche centrali: la mancanza di fiducia è divenuta dunque sistemica.

shakehands

Una soluzione potrebbe essere il ritorno ad una economia del baratto o, meglio, ad una sua evoluzione: il Corporate Barter.

La sola parola “baratto” può fa storcere il naso, i suoi numeri un pò meno. Il Corporate Barter è un modello di business che si basa sullo scambio multilaterale “in compensazione” di beni e servizi senza esborso monetario tra le aziende che aderiscono ad un determinato circuito: in questo modo si possono coniugare l’esigenza di stringere contatti commerciali con le necessità derivanti dal business aziendale.

Oggi il Corporate Barter rappresenta l’ultima frontiera del commercio e movimenta ogni anno oltre 7 miliardi di dollari solo negli Stati Uniti, che rappresentano l’area di maggior sviluppo degli scambi in compensazione. Nel Nord America, quasi 500.000 aziende hanno scelto questa forma di business ed il 65% delle società quotate in borsa al New York Stock Exchange (NYSE) lo utilizzano. Il tasso di crescita del Corporate Barter è dell’8% annuo.

WIR BANK

Il Barter non è presente solo in Nord America: esempi di monete complementari li troviamo in Svizzera con la Wir Bank, in Baviera con il Chiemgauer e da poco anche in Francia a Nantes. In Italia il più importante circuito di Corporate Barter è nato nel 2001 grazie a BexB. Fino ad oggi, ad esso hanno aderito oltre 2700 imprese su tutto il territorio nazionale, movimentando 80 milioni di euro, con un tasso di crescita annuo del 30%.

Marco Pupeschi

it.wikipedia.org/wiki/Barter
www.bexb.it


Potrebbe interessarti anche