Il Benvenuto alla Vita

staff
8 dicembre 2011


Il battesimo è una ricorrenza che, oltre ad avere un significato cattolico, ha anche una valenza laica di benvenuto alla vita. E’ un’occasione per creare un “buon ricordo” da conservare con dolcezza, un momento di condivisione per voi e per il vostro bambino.
Non essendo una cerimonia mondana, di regola, sono invitati solo i parenti e gli amici più stretti. L’ora del battesimo sarà fissata da chi officia il rito, solitamente in tarda mattinata o nel primo pomeriggio.

 

Padrino e Madrina.
In quest’occasione, i genitori designano le persone che si assumono l’impegno di vegliare sulla crescita del piccolo. E’ un ruolo di grande responsabilità e le persone scelte dovranno assumersi per la vita il sostegno nell’educazione del bambino.

 

Il Ricevimento.
L’invito dovrà essere scritto e spedito almeno un mese prima dalla data della cerimonia. Dato il carattere intimo della ricorrenza e l’esiguo numero degli invitati, si può scegliere di organizzare dopo il rito pomeridiano, un piccolo evento conviviale. Ad esempio una colazione o un tè nella propria casa, a seguire una torta e dello Champagne rosé. Se il rito sarà fissato a tarda mattinata, invece, potrà seguire un pranzo al ristorante. In alternativa, di pomeriggio, potete decidere di offrire una merenda a base di cocktail, pizzette, salatini, torte salate, pasticcini.
IL GALATEO DI UNA VOLTA PREVEDEVA PER IL PASTO UN MENU’ TUTTO BIANCO, COSì COME BIANCHI DOVEVANO ESSERE LA TOVAGLIA E IL CENTROTAVOLA FIORITO.
Usanza superata, ma il risultato è sicuramente d’effetto, e si può anche decidere di limitare la scelta del bianco – sempre raffinata – al solo dessert. Per le bomboniere è consigliabile optare per sacchettini in lino o in tulle con confetti e una donazione a favore di enti benefici che si occupano di bambini.

 

L’Abbigliamento:
Per il bebè in passato si usavano, come da tradizione, pizzi e trine; oggi invece si predilige la praticità, quindi sì alla tradizionale vestina bianca, ma che sia elegante, comoda e adatta alla stagione. Per gli invitati, abbigliamento sobrio: completo elegante e cravatta per gli uomini, tailleur o abitino per le signore. Sono da evitare scollature, paillettes e trucco pesante.

 

Eleonora Miucci
Il Galateo di Madame Eleonora