Il Brasile scavalca la Gran Bretagna e diventa la sesta economia del mondo

staff
26 dicembre 2011

Il Brasile ha scavalcato il Regno Unito ed è diventato nel 2011 la sesta potenza economica mondiale. Lo ha annunciato l’istituto di ricerca Cebr, con sede a Londra.

Nella sua ultima classifica, il Centre for Economics and Business Research (Cebr) ha inserito il Regno Unito al settimo posto tra le economie mondiali, dietro gli Stati Uniti (1), la Cina (2), il Giappone (3), la Germania (4), la Francia (5) e il Brasile (6). L’Italia mantiene invece l’ottava posizione.

In un’intervista alla Bbc radio, il direttore di questo istituto, Douglas McWilliams, ha sottolineato che la graduatoria mostra il peso crescente dell’Asia nell’economia mondiale, a scapito dei Paesi occidentali. “Si vede inoltre che nazioni che producono generi di prima necessità, come i prodotti alimentari e l’energia, ne escono molto bene e salgono gradualmente nella graduatoria economica” mondiale, ha aggiunto.

 

Fonte: TMNews