Food

Il gianduiotto Pernigotti diventa turco

Vanessa Gualtieri
15 agosto 2013

Vanessa130814

La celebre azienda dolciaria, nata nel 1868 da Stefano Pernigotti, dopo 150 anni di attività puramente italiana sigla un contratto di cessione con il gruppo turco Sanset. La famiglia Averna, con il celebre gianduiotto, seguito a ruota dal torrone diffuso in tutto il mondo generava un giro di 75 milioni di Euro con lo stabilimento di Novi Ligure. Il gruppo turco, in accordo con la visione di conservare l’integrità del marchio si dichiara disposta a mantenere e potenziare l’attuale struttura diffondendo il marchio, grazie anche alla fama che lo precede in aree geografiche nuove.
Con questa operazione aumenta a 10 miliardi il valore dei marchi storici alimentari italiani passati a miglior vita, nelle mani di ricchi stranieri.
Dopo Cova, famosissima caffetteria in Via Montenapoleone, anche Pernigotti cede, avvisaglia della pericolosa situazione in cui l’Italia viene a trovarsi in questo difficile periodo. Già, perché quando i grandi marchi cominciano a vendere, forse è il caso di preoccuparsi.

Vanessa Gualtieri

Vanessa ha due grandi passioni: l’architettura e la cucina. La prima è il percorso di una vita, il sogno nel cassetto. La seconda una gioia che si rinnova ogni giorno.
In questa rubrica propone news e curiosità che riguardano il mondo della cucina, con uno sguardo rivolto alle nuove tendenze.


Potrebbe interessarti anche