Leggere insieme

Il grande libro dei mestieri

Marina Petruzio
23 dicembre 2014

Cover_mestieri

Di recente uscita, Il grande libro dei mestieri di Eric Puybaret si aggiunge alla collana Sottosopra per EDT Giralangolo e ne modifica il formato.
Un grande albo per raccontare i mestieri del mondo, un viaggio attraverso le possibilità di realizzazione di un sogno, di un’attitudine.

Due colori primari in copertina, un giallo pastoso,caldo, per il dorso, ed un evocativo azzurro oltremare per il fondo.
Una sottile, quasi impercettibile, linea tracciata a matita bianca delimita ciò che è emerso da ciò che non lo è quasi in un gioco di sottosopra dove un particolare sottomarino giallo sta sospeso, galleggia tra cielo e un mare poco più intenso. La sua storia è lunga, il suo giro tondo e come in un gioco di coquillages in questo girare in tondo per il mondo cose e personaggi sembrano essersi attaccati al suo scafo per appartenervi.

marina2

Prendere posto ed attenderne la partenza significa aprire la propria mente alla possibilità del fare, insieme, maschi e femmine, darsi tempo per osservare e capire quante professioni, varia umanità, forme geometriche per architetture immaginarie e futuribili si possono coinvolgere parlando di mestieri, significa entrare in un mondo di dolcezza e colore, di poesia e di immaginazione che porta ad un altro sguardo sul quotidiano e sul proprio domani, dove macchine, utensili ed invenzioni evocano il passato così come un futuro non così futuro. Dove i particolari stessi segnano un tempo senza tempo che altalena tra un mondo ed un altro, dove possono convivere il pouf nella gonna della nonna come le Ben Simons ai piedi del bambino, dove si tornano ad indossare i calzettoni bianchi a scuola e si viaggia nello spazio e nel tempo su navicelle spaziali, freccette futuribili nello spazio.

Dove la risposta alla domanda Che cosa ti piacerebbe fare da grande? sembra essere una sola: Ora viaggio, guardo il mondo, osservo quel che ci sta dentro, imparo, coopero, condivido, cresco e poi te lo dico… forse.

In quell’età dove i compagni di esplorazione non hanno differenze e dove tutti possono fare tutto: veterinario/aria, astronauta, maestra/stro, pasticcere/era, poliziotta/otto, pilota, ballerino/ina, capitana o capitano di grande navi e così di seguito, aiutati all’occorrenza da elefanti ingombranti in caso di incendio e di intervento di Vigili del fuoco!

Il punto di partenza è il punto di arrivo. Il sottosopra marino galleggia in un mare placido, non ci sono increspature, la dinamicità di ciò che sta attaccato o attorno a lui contrasta con la fermezza di quel cielo e di quel mare appena poco più intenso…parte o arriva? Son ricordi di viaggio o quel che si spera di trovare ciò che gli gira attorno?

La storia è circolare, chiudi e riapri e torna in tondo.

Buon Natale

Marina Petruzio

Il grande libro dei mestieri
di ed illustrato da Eric Puybaret
Traduzione a cura di Anselmo Roveda
Collana: Sottosopra
Ed.: EDT Giralangolo
www.giralangolo.it
Euro: 13,50
Età di lettura: per tutti


Potrebbe interessarti anche