News

Il Gruppo Starwood si espande in Cina

staff
1 agosto 2013

starwood

Se la Cina è ormai considerato uno dei maggiori mercati globali per il segmento lusso e non vi è brand che non sia presente nel Paese della Grande Muraglia, pare esserci ancora spazio per una notevole crescita nel settore alberghiero, tanto che l’americana Starwood ha in programma diverse aperture.

Il brand di design W, che ha aperto a Guangzhou all’inizio di quest’anno, è in procinto di sbarcare a Beijing e Shanghai, oltre che a Suzhou, Changsha e Chengdu, mentre il lussuoso St. Regis – già presente a Beijing, Shenzhen e Sanya – ha intenzione di conquistare Changsha, Chengdu, Lijiang, Qingshui Bay, Zhuhai e Nanjing.

E così farà anche Luxury Collection che si espanderà presto a Dalian, Hangzhou, Nanning, Xiamen, Nanjing e Suzhou. Starwood ha attualmente 120 alberghi in Cina e 100 nuove aperture previste, che rendono il Paese il secondo mercato più grande dopo gli USA e quello con il maggiore tasso di crescita al mondo per il Gruppo.

La previsione del presidente e amministratore delegato Frits van Paasschen è quella di aprire un nuovo hotel ogni 20 giorni, specialmente in località di seconda e terza fascia.


Potrebbe interessarti anche