Arte

Il Liberty italiano in mostra a Reggio Emilia

Federico Turrisi
26 ottobre 2016

4

Quasi 300 opere (molte delle quali provenienti da collezioni private) tra dipinti, sculture, grafica, progetti architettonici, manifesti e ceramiche. L’eleganza del Liberty arriva a Reggio Emilia: dal prossimo 5 novembre al 14 febbraio 2017 Palazzo Magnani ospiterà la mostra Liberty in Italia. Artisti alla ricerca del moderno, curata da Francesco Parisi e Anna Villari.

Nutrito l’elenco degli artisti: tra gli altri, Felice Casorati, Vittorio Corcos, Ettore Ximenes e Umberto Boccioni, del quale vengono proposte anche alcune rarissime vignette disegnate per il “Corriere dei Piccoli”. Da non perdere i progetti delle case d’artista, inediti tentativi di “arte totale” in grado di combinare architettura, scultura e arti decorative.

L’intento del percorso espositivo è quello di dare conto sia della tendenza propriamente “floreale” del Liberty italiano, sia di quella “secessionista”, più modernista e di rottura, caratterizzata da uno stile essenziale, destinata ad influenzare le soluzioni espressive delle Avanguardie italiane, in primis del Futurismo. Un’accurata selezione volta ad esplorare lo spirito e il clima culturale che ha permeato la Belle Époque in Italia. Anni di grandi e rapide trasformazioni, in cui gli artisti italiani hanno cercato nuove forme per rappresentare l’ingresso nella modernità, con tutto il suo carico di speranze e inquietudini.

Liberty in Italia. Artisti alla ricerca del moderno
5 novembre 2016 – 14 febbraio 2017
Palazzo Magnani – Corso Garibaldi 29, Reggio Emilia
Orari: martedì – giovedì 10-13/15-19; venerdì, sabato e festivi 10-19; lunedì chiuso.


Potrebbe interessarti anche