Children's

Il luxury childrenswear di Mischka Aoki debutta a Milano

Martina D'Amelio
7 novembre 2015

Mischka Aoki - Hotel Boscolo-1

Mischka Aoki aprirà a Milano il 30 novembre la sua prima temporary boutique di lusso per bambine, all’interno del prestigioso Boscolo hotel.

Lo spazio espositivo si affaccerà direttamente su corso Matteotti con una vetrina e resterà aperto al pubblico per tutto il mese di dicembre, a partire dal grand opening previsto dalle 18 alla mezzanotte del 30 novembre.

La temporary boutique rappresenta il concreto sodalizio tra il marchio di Haute Couture in piccole taglie e l’albergo a 5 stelle, già scelto a inizio 2015 come showroom temporaneo. Le preziose creazioni in taglie mini della stilista australiana Winnie, dopo essere approdate in department store del calibro di Harrods, Sacks e Harvey Nichols conquisteranno ora il capoluogo lombardo, che è stato anche scelto dal brand come sede commerciale.

Il primo temporary italiano rappresenta quindi non solo un traguardo, ma anche un punto di partenza per Mischka Aoki: «a Milano mancava uno shop all’altezza del prodotto per poter soddisfare le numerose rischieste dei clienti che, vedendo i meravigliosi abiti nella vetrina del Boscolo, chiedevano continuamente dove fosse il negozio» – ha dichiarato Angelica De Guglielmo, direttore commerciale worldwide del marchio. «La scelta del Boscolo è stata mirata, un connubio perfetto tra un prodotto e una location esclusivi; certamente l’apertura di una boutique atelier monomarca nel Quadrilatero sarebbe la chiusura del cerchio di questo progetto che speriamo di poter realizzare a breve».

Lo sviluppo retail del marchio di luxury childrenswear per bambine, fatto di cristalli Swarovski, pizzi, ricami e accessori da sogno, sembra quindi essere solo agli inizi: possibili aperture monomarca sono previste dall’azienda a partire dal 2016.


Potrebbe interessarti anche