Beauty

Il make up da Prima alla Scala con i segreti di Gabriella Magnoni Dompé

Barbara Micheletto Spadini
7 dicembre 2012

“Relax, relax e relax”, così esordisce Gabriella Magnoni Dompé quando le chiediamo i suoi segreti di bellezza in attesa della Prima alla Scala di questa sera.
Nessun viso potrà risplendere senza l’alleato numero uno: il riposo.
Volete regalarvi un trattamento prezioso? Lifting Radiance 3D Mask é una maschera tridimensionale in fogli che ricopre interamente il viso e il collo. Questa maschera facilmente adattabile al viso assicura un trattamento intensivo, rendendo la pelle più compatta e radiosa in soli 10-20 minuti. Perfetta, dunque, per un incarnato perfetto per una serata importante come quella della Prima alla Scala.
A seguire, The Lotion di Sensai Premier, una lozione straordinaria che riveste la pelle con un velo di idratazione, assicurando un confort durevole e favorendo l’applicazione e l’assorbimento dei successivi prodotti di trattamento.
The Cream di Sensai Premier é una crema anti-età che si avvale dell’effetto Time Control, per regalare una bellezza senza tempo. Una formulazione unica per consistenza ed aspetto, rallenta il processo d’invecchiamento della pelle, migliorando la microcircolazione e stimolando la funzione di riparazione del DNA.
Tornando ai segreti di Gabriella Magnoni Dompé, sono promossi a pieno titolo i colori sobri ma luminosi, che regalano definizione allo sguardo. Lo smalto e il rouge à lèvres saranno, ça va sans dire, rouge e perfettamente abbinati. Rosso vodka & caviar di Opi per le unghie e Chunky Cherry di Clinique per le labbra. Il profumo?Ambre Sultan di Sergente Lutens.
Gabriella si sta preparando per la Soirée alla Scala, grazie all’aiuto di una make up artist, che curerà ogni dettaglio.
Quando le chiediamo altri segreti beauty, ci invita a parlare di Wagner, che lei ama moltissimo, e della passionalità dello sturm und drang, uno dei più importanti movimenti culturali tedeschi.
Perché la bellezza é anche e, soprattutto, interiorità.

Barbara Micheletto Spadini


Potrebbe interessarti anche