Advertisement
Beauty

Il make up perfetto per la notte più lunga dell’anno

Giovanna Lovison
29 dicembre 2014

home

Il Natale è ormai passato ed archiviato: i regali sono stati scartati e i rossetti rossi dalle texture più disparate sono stati messi a dura prova da cenoni e feste in famiglia. Dopo aver passato giorni e giorni nel tentativo di decidere se puntare su un make up acceso o uno più soft per il pranzo coi parenti, ecco che un nuovo dilemma vi si insinua nella mente: come truccarsi per Capodanno? Niente paura, bastano pochi accorgimenti e qualche prodotto giusto per trasformarvi nelle regine del party.

FOTO 1

Anche il trucco più elaborato, si sa, è vincente se mette in equilibrio occhi e labbra. La prima cosa da fare, quindi, è scegliere se puntare su un trucco occhi intenso, elaborato e profondo o su una bocca scura, accesa o laccata. Un consiglio? Se il vostro New Year’s Eve prevede una cena, lasciate a casa il rossetto intenso o vi troverete a passare più tempo in bagno per i ritocchi.

FOTO 2

Puntare sugli occhi per la notte di Capodanno significa solo una cosa: sguardo intenso e bagliori metallici. Il modo migliore per reinventare il più classico smokey eyes è abbinare al classico ombretto nero dei pigmenti metallizzati o cangianti, perfetti per vestire a festa le nostre palpebre. Se siete in dubbio sulla tonalità da scegliere, tenete a mente che l’oro sta meglio alle ragazze con la carnagione di un sottotono caldo, mentre piombo ed argento donano di più a chi ha la carnagione fredda e rosata. Un’idea carina potrebbe anche essere quella di mischiare le due tonalità, per un effetto sorpresa. Per rendere i colori ancora più vibranti e duraturi, però, potete spruzzare il pennello (rigorosamente piatto) con cui applicherete le polveri con del fissatore trucco. Uno dei più resistenti è senza dubbio quello di Urban Decay.

FOTO 3

L’alternativa è puntare sulle labbra, dipingendole con il colore che più preferite, dal rosso più classico, al bordeaux più profondo e quasi nero sino al fuxia più acceso e brillante. La finitura è da tenere assolutamente in considerazione: i prodotti più opachi sono più secchi ma anche più resistenti e spesso tingono le labbra mentre le formule più lucide e laccate rendono le labbra più voluminose ma spariscono più in fretta. Se optate per il rossetto, tre sono gli step fondamentali: nel pomeriggio applicate prima uno scrub labbra per eliminare secchezze e pellicine e poi stendete una dose generosa di balsamo nutriente. Provate l’accoppiata di Lush e ne rimarrete conquistate. Prima di applicare il rossetto, poi, non dimenticate uno strato di primer labbra. Quello M.A.C. è leggero ma idratante e super efficace.

FOTO 4

Se non siete abili con polveri e pennelli o se il vostro stile è più semplice e pulito, non temete: sarete invidiatissime anche solo ricorrendo a qualche dettaglio o particolare d’effetto. Qualche esempio? Perché non puntare su ciglia o sopracciglia? Il nuovo kit Bling Brow di Benefit è perfetto per una notte come questa e vi permette di decorare sopracciglia o arcate con strass e pietre. Anche le ciglia finte sono perfette per l’occasione e potete scegliere tra quelle più classiche a quelle più particolari, con piume, brillantini o forme particolari. Scegliete Kiko se le preferite low cost, optate per Shu Uemura, mito indiscusso delle ciglia finte, per quelle più pazze o scenografiche. L’alternativa più semplice e veloce, invece, è quella di ricorrere ad un mascara glitterato, da applicare solo sulle punte e dopo una generosa dose di mascara nero. Ottimo quello di Diego Dalla Palma.


Potrebbe interessarti anche