Beauty

Il mondo delle ciglia finte by AlicelikeAudrey

Alice Venturi
27 marzo 2014

Copertina ciglia finte

Ciglia finte: cosa sono queste sconosciute? Ebbene ragazze so perfettamente che in Italia le ciglia finte sono ancora erroneamente ricondotte alle drag queen o a carnevale, ma è tempo di svegliarsi e capire che le ciglia finte possono essere un accessorio beauty strepitoso per tantissime di noi.

Come in tutte le cose nuove alle quali ci si avvicina, occorre fare un pò di ricerca e avere un occhio critico al momento dell’acquisto. Pur non consigliando abitualmente solo e soltanto MAC, Make Up For Ever ed Inglot, che sono tra i brand più diffusi, avendo testato (ahimé) molte ciglia finte scadenti, vi consiglio di stare sempre molto attente e mi permetto di passarvi una mia personalissima selezione.

1. Ciglia Ardell

Inizio con il nominarvi alcune marche TOP nel mondo delle ciglia finte:

– Ardell: sono il top di gamma per rapporto qualità/prezzo, ovviamente in America! In Italia non si trovano tanto facilmente, solo nelle fiere dell’estetica e al Cosmoprof, ovviamente non a 3$ come a casa loro, bensì a circa 5/6€ la coppia. Il prezzo è più che raddoppiato rispetto agli USA, ma dovremmo esserci abituati noi italiani, vero? Sigh!

Tornando alle ciglia in sé e per sé sono pazzesche: la banda è morbidissima e si adatta benissimo a qualsiasi occhio. Hanno persino la linea “invisiband”: la banda invisibile trasparente. La scelta vastissima, dalle più naturali (anche per ciglia inferiori) alle più strong. Insomma, se trovate questa marca, accaparratevi almeno un paio di ciglia finte!

2. Ciglia MAC

– MAC: lo so, il costo è elevato ma vi assicuro che la resa è strepitosa, in più, sono di una qualità superiore e lo si nota anche dalla loro durata nel tempo: se un paio di ciglia finte è scadente, dopo 2/3 volte al massimo dovrete gettarle perché diventeranno bruttissime e immettibili. Quelle di MAC, con la dovuta cura, a me durano fino ad una decina di volte e risultano sempre bellissime e confortevoli. Non hanno moltissimi modelli ma quelli che hanno sono sicuramente il top di gamma. Ve le consiglio spassionatamente.

3. Ciglia Red Cherry

-Red Cherry è una marca anch’essa americana, super low cost che realizza delle ciglia finte niente male. Sono molto morbide e riescono perfettamente ad aderire alla palpebra senza dar fastidio, anche se dipende dai singoli modelli.

La varietà di ciglia finte è infinta, trovate tutto online (non le ho mai viste nei negozi). Sono belle, non di plastica perché sono al 100% di fibre naturali. Insomma sono perfette e hanno un buon rapporto qualità prezzo (circa 6 euro).

Voglio darvi un consiglio: qui in Italia siamo indietro anni luce per quanto riguarda le ciglia finte. Acquistate online! Tentate e vedrete che, anche se troverete tanti prodotti scadenti, riuscirete a trovare delle ciglia stupende a prezzi abbordabilissimi! E, anche se sono di marche sconosciute, non fatevi spaventare: magari scoprirete da sole una marca super cool!

4. Colla Duo

Come colla per ciglia vi consiglierò sempre e comunque la DUO. Insostituibile per me. Esiste sia nella versione classica trasparente che in quella nera. Evitate come la peste le “colle da quattro soldi” che trovate all’interno delle confezioni di ciglia finte, non hanno mai degli ingredienti “sani” (per quanto una colla possa avere dei buoni ingredienti) e spesso e volentieri dopo poche ore perdono di “grip” e vi ritroverete con le ciglia finte mezze staccate e mezza no. Bruuuutto spettacolo.

Non voglio che sia un articolo immensamente lungo, per questo mi fermo qui, ma il mondo delle ciglia finte è immenso e aspetta solo di essere scoperto! Giocate!

5. prima e dopo

Buon make-up a tutti voi!

AlicelikeAudrey


Potrebbe interessarti anche