Advertisement
News

Il Premio Furla annuncia i vincitori della sua decima edizione a Palazzo Reale

Valentina Nuzzi
18 novembre 2014

premio_furla

Si è tenuta oggi a Palazzo Reale la conferenza stampa che ha decretato i vincitori di The Nude Prize, il Premio Furla a cadenza biennale dedicato ai giovani artisti emergenti italiani. Il Premio, nato nel 2000 a Venezia dalla mente creativa di Chiara Bertola, è giunto alla sua decima edizione e si è svolto per la prima volta a Milano, come testimoniano le parole di Giovanna Furlanetto, Presidente di Fondazione Furla e Furla S.p.a: “La scelta di portare il premio a Milano, da sempre capitale della creatività contemporanea, corrisponde alla volontà di continuare ad investire sulla crescita di questo progetto, rendendolo un appuntamento sempre più internazionale e un punto di riferimento imprescindibile nel percorso delle nuove generazioni di artisti e curatori”.

Dal 2009, la selezione dei cinque artisti finalisti è affidata a cinque giovani curatori italiani in coppia con con un guest curator straniero di fama internazionale, al fine di attivare una dinamica di scambio e confronto tra esperienze professionali differenti. Tra i talentuosi finalisti di questa edizione, una giuria presieduta dall’artista Vanessa Beecroft ha decretato la vittoria di Maria Iorio (Napoli, 1975) e Raphael Cuomo (Svizzera, 1977), selezionati dal curatore italiano Simone Frangi e dalla francese Virginie Bobin. Per i giovani trionfatori le conquiste non si arrestano qui: con il Premio si aggiudicano anche la possibilità di realizzare l’opera inedita proposta in progetto (che sarà interamente finanziata dalla Fondazione Furla) e di prendere parte ad una residenza d’artista della durata di tre mesi, organizzata quest’anno a Città del Messico presso SOMA, una piattaforma dedicata agli scambi culturali e all’educazione alle arti gestita dal collettivo milanese Viafarini.

Li ritroveremo poi – insieme ai vincitori delle nove edizioni precedenti – alla mostra retrospettiva dedicata al Premio Furla, che si terrà a Palazzo Reale dal 5 marzo al 12 aprile 2015 e poi a miart, la Fiera Internazionale d’Arte Contemporanea che si svolgerà a Milano dal 9 al 12 aprile 2015. In tempo di crisi, un’occasione unica per lanciare giovani talenti italiani nel campo dell’arte internazionale. Ci rivediamo tra due anni!


Potrebbe interessarti anche