Gossip

Il principe Harry difende la fidanzata Meghan Markle: “Abusi e molestie”

Clarissa Monti
9 novembre 2016

meghan3

Il principe Harry non perde tempo: arriva da Kensington Palace la dichiarazione ufficiale che conferma la love story con Meghan Markle.

Del resto, i rumors sulla relazione del principe, single dal 2014 dopo la rottura con Cressida Bonas, si erano fatti piuttosto insistenti negli ultimi tempi. L’attrice, di tre anni più grande di lui, divenuta celebre per il ruolo di Rachel Zane nel telefilm “Suits”, avrebbe conquistato il cuore del principe a maggio, durante un gala di beneficenza in Canada.

Ma oltre alla conferma ufficiale da parte della real casa, c’è di più: attraverso un comunicato firmato dal segretario alla comunicazione di Harry, Jason Knauf, il secondogenito di Diana e Carlo esprime tutto il suo disappunto nei confronti dell’accanimento mediatico di cui la nuova fiamma è stata oggetto, parlando di una vera e propria “ondata di abusi e molestie”.

La fidanzata Meghan Markle è stata oggetto di una serie di abusi – si legge da Palazzo – Il principe Harry è preoccupato per la sicurezza di Miss Markle ed è molto deluso di non essere stato in grado di proteggerla. Non è normale che Miss Markle sia oggetto di una tale tempesta dopo solo alcuni mesi di relazione. Non è un gioco: è la loro vita“.

Sotto accusa giornalisti e fotografi che hanno preso d’assalto amici e familiari della ragazza alla ricerca spasmodica di scoop e foto esclusive, senza risparmiarsi attacchi a sfondo razziale e sessuale, sia sulle pagine dei giornali che sul web. Un’ondata di offese che è arrivata addirittura alla pubblicazione su Pornhub di un video hot girato dall’attrice per la serie televisiva di cui è protagonista.


Potrebbe interessarti anche