Motori

Il ritorno di Audi A3

Davide Stefano
4 giugno 2013

Audi ritorna sul mercato delle berline medie premium con un classico, la nuova A3. La nuova automobile Audi porta nel proprio segmento le qualità della classe superiore. Questa tre porte è un concentrato di tecnologia, tanto per i propulsori e l’infotainment mobile quanto per i sistemi di assistenza alla guida. La compatta deve il suo peso contenuto alla tecnologia Audi nel campo della struttura ultraleggera, cui si deve la sua elevata efficienza nei consumi e il suo marcato carattere sportivo. Solo un’auto leggera può infatti essere veramente sportiva ed efficiente. Nella versione base con motore 1.4 TFSI, la nuova Audi A3 pesa meno di 1.175 chilogrammi, miglior valore nei confronti della concorrenza.

Rispetto al modello precedente i progettisti hanno conseguito una riduzione del peso a vuoto che raggiunge, in alcune motorizzazioni, gli 80 chilogrammi, invertendo così ancora una volta la spirale del peso della vettura e rimanendo fedeli al principio Audi della struttura ultraleggera.
La nuova Audi A3 si propone su strada all’insegna della sportività e dell’essenzialità. Ciascun elemento del suo design risulta preciso ed espressivo: la linea scultorea e atletica del cofano del vano motore ribassato, la decisa linea di spalla e i montanti posteriori fortemente inclinati sottolineano la dimensione orizzontale della vettura. La compatta del segmento premium è lunga 4,24 metri, larga 1,78 metri e alta 1,42 metri. Rispetto al modello precedente il passo è aumentato, ora è di 2,60 metri. La nuova Audi A3 è una dimostrazione della competenza tecnica Audi in tutti i settori. La tecnologia nel campo della struttura ultraleggera permette a questa compatta del segmento premium dalle linee dinamiche di ridurre il peso con soluzioni innovative. I motori sono potenti e, al tempo stesso, altamente efficienti, gli interni offrono un ambiente all’insegna dell’eleganza sportiva e della qualità. In termini di infotainment mobile e sistemi di assistenza alla guida sono disponibili tecnologie che definiscono nuovi standard nel segmento.

La progressione delle forme della nuova A3 esprime tutta la passione con cui Audi sviluppa e costruisce le proprie automobili. La silhouette scolpita sportiva e allungata, la linea di spalla netta della carrozzeria e il montante posteriore fortemente inclinato conferiscono a questa dinamica vettura compatta del segmento premium la sua caratteristica tipica. Le linee sono tese ed essenziali,
ogni elemento della nuova A3 si presenta in tutta la sua precisione ed espressività. Un’estetica sobria e riservata che, priva di fronzoli superflui, non ha bisogno di stupire con effetti speciali per attirare l’attenzione.

Davide Stefano


Potrebbe interessarti anche