Woman

Il ritorno (in grande stile) delle scarpe slingback

Jennifer Courson Guerra
24 maggio 2017

Ci sono scarpe eterne, modelli che restano impressi nell’immaginario comune e che sono un vero investimento da conservare con cura nel proprio guardaroba. Tra queste, le scarpe slingback, le iconiche calzature color crema con punta nera ideate nel 1957 per Chanel, che abbiamo visto ai piedi di dive e star di ogni tempo. Fu il leggendario Raymond Massaro l’artefice di una delle scarpe più amate di sempre, che ancora oggi Karl Lagerfeld – sempre attento al patrimonio della Maison – reinventa e ripropone in ogni collezione.

A sessant’anni dalla loro creazione, le slingback hanno fatto ritorno sulle passerelle di tutto il mondo. Non solo Chanel: altrettanto iconiche sono quelle di Maria Grazia Chiuri per Dior, impreziosite dal cinturino in tessuto “J’Adior”, che hanno fatto impazzire le fashioniste di tutto il mondo.

Strizzando l’occhio al passato, le slingback 2.0 si divertono con combinazioni di forme e colori sempre più originali. In linea con la tendenza mid heel che già abbiamo imparato a conoscere (e a cui abbiamo aderito più che volentieri), il tacco è medio, ma il tasso di stile si mantiene sempre alto.

Come indossarle? Con tutto: dal jeans al tailleur, passando per pantaloni culottes e gonne midi. Non resta che curiosare nella nostra gallery per trovare le tue nuove, inseparabili scarpe!

  • Tacco scultura e plateau cromato per le slingback in tessuto cangiante con luminose applicazioni di cristalli firmate Oscar De La Renta.

  • L’iconica “Chanellina” bicolore quest’anno diventa di pizzo bianco: ancora più chic.

  • Le nuove slingback Dior sono in tulle plumetis nude e nero e decorate con fiocco piatto in vitello scamosciato ornato di J’adior in strass.

  • Chi può resistere al fascino delle iconiche slingback Salvatore Ferragamo? Quelle più cool sono in pelle argentata.

  • Vanno a ruba le scarpe in raso fucsia con tallone ripiegato dell’esclusiva capsule Vetements x Manolo Blanhik, in esclusiva per Net-a-porter.

  • Non passano inosservati i sandali sportswear di Prada, con tacco a vite e una seducente nuvola di piume.

  • Il gattino simbolo di Charlotte Olympia non può mancare sulle slingback scamosciate con tacco quadrato della Maison inglese.

  • Stile fairy per le scarpe Delpozo in tessuto iridescente e perline, con leggero platform e nastri da annodare alla caviglia.

  • Saint Laurent rinnova il classico modello con una fascia di ruches che circonda e impreziosisce il tallone.

  • Le slingback in vernice firmate Dolce&Gabbana si distinguono per l’eleganza discreta del pied de poule.

  • Le scarpe di Aquazzura si fanno chic grazie al velour sui toni dell’oro e al maxi pom-pom in punta.

  • Non le solite slingback: Givenchy le propone in versione sexy, in pelle lavorata e con linguetta stringata.

  • Ispirazione Seventies per i sandali in suede con incroci di Roberto De Carlo.

  • Le slingback firmate Sophia Webster si distinguono per la linea romantica e per decorazione in strass sul cinturino.

  • I sandali scamosciati di The Row, con lacci da annodare sul collo del piede, sono l’ideale per completare un outfit boho chic.

 


Potrebbe interessarti anche