Beauty

Il trucco che c’è ma non si vede

Giovanna Lovison
1 dicembre 2014

Copertina No Make-up

Che siate giovanissime e non vogliate impiastricciarvi troppo il viso, che siate negate con pennelli & co. o che non vi piaccia vedervi con il viso sovraccarico di prodotti e colori, optare per un “no make-up make up look” è la soluzione vincente.

Ecco i cinque step per essere al meglio senza dare l’impressione di indossare un’intera profumeria.

FOTO 1

#1 Idratare la pelle e renderla radiosa
Una pelle morbida e vellutata è sempre la base di partenza perfetta. In seguito, stendete un fondotinta leggerissimo, di quelli che non si sentono e non si vedono nemmeno con la lente d’ingrandimento. Se avete una pelle secca, è perfetto il Vitalumière Aqua di Chanel che idrata e uniforma l’incarnato in un solo step. Nel caso la vostra pelle sia mista o tenda a lucidarsi, provate il nuovo Le Teint Encre de Peau di YSL, per una pelle vellutata e impeccabile da mattino a sera. Se preferite, una crema colorata. Sono ottime quelle di NARS e Laura Mercier, senza dimenticar e il potere delle BB o CC Cream. Validissime quelle di Dior o Bourjois.

FOTO 2

#2 Correggere ed illuminare
Se avete qualche imperfezione che proprio non potete sopportare o se desiderate donare un tocco di luce alle zone strategiche, niente paura: vengono in nostro soccorso le stylo.
Per un effetto illuminante, non avete che l’imbarazzo della scelta. Il Touche Éclat di YSL è un must dei must, amatissimo dalla celebrities e anche dalla vostra vicina di casa. Il Prep+Prime Highlighter di MAC è altrettanto valido e potete prenderlo nella colorazione che preferite, scegliendo tra un sottotono dorato, pesca o rosato. Se il vostro scopo è correggere, invece, serve una penna leggermente più coprente. Fa al caso vostro il Soft Focus Concealer di Kiko: la gamma colori permette di trovare quello perfetto per voi con un occhio di riguardo al portafoglio.

FOTO 3

#3 Dare un tocco di colore alle guance
L’effetto bonne mine, si sa, dona a tutte e ci fa sembrare in forma ed in salute. L’importante, in questo caso, è non solo utilizzare un prodotto in crema dall’effetto più naturale, ma anche scegliere la tonalità giusta ed evitare prodotti con shimmer o perlescenze. Il motivo è semplice: la nostra pelle, infatti, non si colora naturalmente di fuxia o rosa confetto e non luccica come una pallina di Natale. Prodotti ottimi e praticissimi da usare sono i Chubby Stick Cheek Colour Balm di Clinique, il nuovissimo Majorette di Benefit, i Blush Stick di Essence o i Le Blush Crème di Chanel, da scegliere nei colori più naturali come il pesca o il rosa antico. Curiosi da provare anche i blush liquidi di Rimmel.

FOTO 4

#4 Infoltire ciglia e sopracciglia
Un paio di sopracciglia più folte e definite rende bella chiunque, arricchisce lo sguardo, incornicia il volto e ci fa sembrare più ordinate. A rendere il tutto più semplice sono i gel colorati che, in una sola passata, donano volume, fissano e riempiono. Ce n’è per tutti i gusti e tutte le tasche scegliendo tra L’Oréal, Benefit, Rimmel, Maybelline o Anastasia Beverly Hills. Secondo passaggio importantissimo è il mascara, da scegliere in una formula allungante e ad effetto ventaglio. Tra i mascara più amati ci sono sicuramente quelli Lancôme e Clinique: anche i gusti più difficili sapranno essere soddisfatti.

FOTO 5

#5 Idratare le labbra
La scelta migliore per vestire le labbra è quella di stendere un lip balm trasparente o, in alternativa, leggermente colorato. Ottimi per la gamma colori quelli di Kiko, simpatici e praticissimi nella forma quelli di Sephora e coloratissimi quelli di Maybelline e Rimmel. Un’idea simpatica è quella di utilizzare uno di quei balsami trasparenti che reagiscono alla temperatura e al ph delle labbra, regalandoci una leggera sfumatura di rosa su misura. Due idee? Il Lip Glow di Christian Dior o il Rossetto Universale di L’Oréal.

In men che non si dica vi trasformerete in una bellezza acqua & sapone!


Potrebbe interessarti anche