Gossip

Il Vestito di Lupita non valeva poi così tanto

Veronica Gomiero
4 marzo 2015

lu

Qualche giorno fa aveva fatto scalpore la notizia del furto dell’abito indossato da Lupita Nyong’o durante la recente cerimonia degli Oscar.

L’abito rubato, firmato Calvin Klein, dell’incredibile valore di 150mila dollari, aveva fatto cattiva pubblicità al London West Hollywood Hotel da cui era stato rubato, facendo quindi dubitare dei metodi di sicurezza dell’albergo.

La cattiva notizia ha fortunatamente trovato un lieto fine, che però si è rivelato avere un retrogusto amaro. Il vestito infatti è stato restituito dal ladro che anonimamente a TMZ ha rivelato il motivo del magnanimo gesto: un’accurata perizia avrebbe rivelato che le perle che tempestano la creazione siano tutte false.

Lo stilista americano si è difeso dicendo di non aver mai sostenuto che fossero vere, tuttavia in questo modo il valore astronomico dell’abito fa – passatemi il termine – accapponare la pelle. Se nemmeno un ladro che ha compiuto un furto con successo si tiene la refurtiva si vede che non ne valeva davvero la pena!


Potrebbe interessarti anche