Il consiglio di Simonetta

In Arte Giores

staff
10 giugno 2012

Sono molto felice quando un amico o una persona a me cara raggiunge il successo, nella vita privata come nel lavoro. E’ proprio per questo che quando ho saputo che Giorgio Restelli avrebbe esposto le sue opere alla galleria San Carlo di Milano sono rimasta davvero estasiata: il vernissage si terrà il 12 giugno, a partire dalle ore 19 in via Manzoni 46.
Direttore delle risorse artistiche a Mediaset, caro amico di lunga data, Giorgio, in arte Giores, è soprattutto un artista brillante e capace di suscitare con le sue opere grandi passioni. Splendido il catalogo dei suoi lavori, stampato da Mondadori Electra, ideato e curato da Mocarte Lodi: la prefazione è stata firmata niente di meno che da Maria de Filippi e Piero Chiambretti.
Le sue opere fotografiche sono dense di colore, intense, ti portano in giro per il mondo e ti fanno conoscere i luoghi che Giorgio ha voluto immortalare e che ha voluto rendere suoi. Singapore, Seychelles, Bali, Hong Kong, Dallas, ma anche la nostra Italia con i suggestivi particolari delle Isole Eolie: non si tratta di semplici viaggi, ma di emozioni allo stato puro, di sentimenti stampati sulla carta. Sogni, memorie, poesie di colori e forme. Ogni fotografia ha un’anima, vive di luce propria. Vale veramente la pena soffermarsi un attimo a contemplare non solo le creazioni di un grande artista, ma soprattutto di un amico. Del resto si sa, il valore di qualcosa non corrisponde affatto alla quotazione che ha sul mercato, ma al significato che possiede per ognuno di noi.

 

Simonetta Ravizza