Food

In viaggio nell’anima della Franciacorta

Carlotta Molteni
16 novembre 2015

2

Nel cuore della collina Madonna della Rosa si trova l’antico borgo Villa, che oggi ospita la cantina di Villa, gonfalone del Metodo Franciacorta.

Tra i terreni e le viti dell’Azienda Agricola Villa, non molto distante da Brescia, è possibile intraprendere un viaggio attraverso i paesaggi, i profumi ed i sapori del territori; territorio che lega la passione per la gastronomia, l’enogastronomia ed ormai da anni anche il Franciacorta Outlet Village, identità e connubio delle eccellenza del Made in Italy.

1

La filosofia di cui s’impregna l’incantevole Borgo medievale affonda le proprie radici nella ricerca di metodi che traggano il meglio dai prodotti della terra ed esaltino i frutti delle tecniche tradizionali, custoditi nelle gallerie di spumantizzazione: tra le botti moderne in acciaio inox e quelle di legno pregiato per l’affinamento dei grandi cru, figli delle migliori vendemmie, vengono oggi fatte riposare oltre 900.000 bottiglie di Franciacorta Docg, concretizzazione dell’idea di squisitezza e qualità della produzione autoctona.

La cantina ha aderito al ciclo di degustazioni di vini Franciacorta DOCG delle aziende vinicole del territorio promosso dal Franciacorta Outlet Village, patrocinato dal Consorzio Vini Franciacorta, volto alla valorizzazione del territorio stesso e della qualità, prodotto delle meticolose ricerche ed attenzioni verso la natura, le stagioni ed il tempo, affinchè quanto offerto sia al meglio delle proprie potenzialità.


Potrebbe interessarti anche