Beauty

Incarnato a prova di estate

Giovanna Lovison
15 giugno 2015

FOTO HOME

Con l’arrivo dell’estate e delle alte temperature, il momento del trucco può diventare davvero complicato. La filosofia da seguire è “pochi prodotti, leggeri e mirati” per non ritrovarsi con la pelle che fatica a respirare e la faccia che cola. Il primo e fondamentale errore da non commettere è continuare ad utilizzare il fondotinta che ci ha accompagnate per tutto l’anno. Prodotti per la base troppo corposi, idratanti, coprenti o illuminanti durante l’estate possono svolgere l’effetto opposto e farci apparire come se indossassimo un mascherone artificiale. Niente paura, però, in nostro aiuto ci sono tantissimi prodotti per tutti i gusti e le esigenze che promettono un viso da favola scongiurando l’effetto “gelato che si squaglia al sole”.

FOTO 1

Le BB Cream sono sempre un’ottima scelta per i mesi estivi. In commercio ne esistono tantissime, di tutti i brand e per tutte le tasche. La DayWear di Estée Lauder è perfetta per chi non vuole rinunciare ad una buona coprenza ed ha rossori o discromie da mascherare. Big Easy di Benefit, invece, promette di tenere a bada la lucidità delle pelli miste o grasse che in estate non trovano pace. La Dream Fresh BB Cream di Maybelline esiste in due versioni: quella standard dona luminosità e colorito uniforme mentre quella nella versione per pelli acneiche svolge una doppia funzione perché trucca il viso e svolge un’azione curativa ed antibatterica. Per le pelli normali, invece, sono ottime sia la Diorskin Nude BB Creme (comoda perché dotata di pump), sia la L’Oréal Nude Magique BB Cream (che garantisce un’ottima tenuta ed un incarnato satinato).

FOTO 2

Per chi non vuole rinunciare ad una buona dose di idratazione e soffre di pelle secca e che tira, le creme colorate sono una buona scelta. Rispetto alle BB Cream, la cremosità ed il potere idratante sono più elevati e le formule a prova di disidratazione. Tra le più famose c’è sicuramente la Pure Radiant Tinted Moisturizer di NARS: la gamma colori è vastissima e vi permette di trovare esattamente colore e sottotono perfetti per voi ed il fattore di protezione SPF 30 è un ottimo alleato anche per la spiaggia. Regina indiscussa delle creme colorate è Laura Mercier. Tre le versioni di Tinted Moisturizer tra cui scegliere: la classica ed idratante, la oil free e quella illuminante. Anche questa volta, il ventaglio delle tonalità tra cui scegliere è ampissimo. Novità di questa primavera in casa Guerlain è Météorites Baby Glow, un fluido fresco, impalpabile, naturale e luminoso che in un solo gesto risveglia la pelle, eliminando ogni segno di stanchezza: un prodotto ideale per chi ha bisogno non tanto di coprenza ma di un effetto “healthy glow”.

FOTO 3

Infine, per chi al fondotinta proprio non vuole rinunciare, niente paura: ci sono formule ultraleggere là fuori che non vorrete più abbandonare anche al ritorno dell’inverno. Uno dei prodotti più innovativi è il fondotinta Miracle Cushion di Lancôme. Questo gioiellino, lanciato questa primavera, è basato su una tecnologia orientale e consiste in una spugna imbevuta di prodotto. Basta esercitare la pressione desiderata per far uscire la quantità ideale di prodotto, da applicare con l’apposita spugnetta. La texture leggera e l’effetto fresco che dona alla pelle alla stesura lo rendono un alleato perfetto per i mesi più caldi. The Reparative Skintint di La Mer, invece, è un concentrato di puro lusso multitasking: mentre rende più uniforme il colorito, si prende cura della vostra pelle distendendo rughette e linee d’espressione, con l’obiettivo di far scorrere al contrario il vostro orologio biologico. Formula in gel, potere idratante e texture non oleosa sono i punti di forza di Complexion Rescue, nuovo nato in casa Bare Minerals, La coprenza è modulabile fino al raggiungimento di un’intensità media e i pigmenti minerali permettono alla pelle la regolare traspirazione, senza appesantirla. Il modo migliore per stendere prodotti dalle formule così leggere sono le mani ma, se proprio non vi va di impiastricciarvi le dita, pennelli e spugnette vanno benissimo.

Noi abbiamo già riposto nel cassetto il nostro fidato fondotinta invernale e siamo andate a visitare la nostra profumeria di fiducia. Voi, invece?


Potrebbe interessarti anche