News

L’India magica di Louboutin nella nuova capsule con Sabyasachi

Clarissa Monti
18 ottobre 2017

Un soffio d’Oriente in casa Louboutin, che lancia una lussuosa capsule collection di calzature e piccoli accessori realizzata in tandem con lo stilista indiano Sabyasachi Mukherjee.

La collaborazione nasce dalla lunga amicizia che lega i due couturier: nel 2015 fu proprio Louboutin a firmare le calzature per la sfilata del collega a Mumbai, presentando qualche mese più tardi una mini collezione di borse coprodotta. Oggi la loro partnership si rinnova, con una speciale edizione limitata di 15 creazioni capaci di unire l’estro creativo del più amato shoe designer di sempre ai preziosi tessuti di alto artigianato indiano di Sabyasachi.

La collezione è stata infatti realizzata utilizzando i sontuosi sari fatti a mano provenienti dagli archivi personali del designer indiano, che vanno a impreziosire stivali mozzafiato, decolletè, open toe, mules, boots per lei e mocassini per lui. Il tutto in un tripudio di colorazioni sgargianti e applicazioni originali, come borchiette, pelliccia e pailettes.

Ogni modello è unico, creato su misura e in edizione limitata: un nuovo feticcio che farà gola alle shoeaholic più accanite. E se ci state già facendo un pensierino sappiate che la capsule collection Christian Louboutin X Sabyasachi è già disponibile da questo mese solo in 7 selezionate boutique worldwide e, per la precisione, in quelle di Tokyo, Shanghai, Hong Kong, Parigi, Dubai, Londra e Los Angeles.

 


Potrebbe interessarti anche