Auto

Infiniti Q30: l’europea di nazionalità giapponese

Cesare Lavia
9 febbraio 2016

FOTOCOPERTINA

La nuova Infiniti Q30 è una vettura giapponese, ma nata sulla base della Mercedes Classe A, grazie ad un accordo tra la casa della stella e la Infiniti, che è poi lo stesso che da anni lega la casa tedesca al Gruppo Renault-Nissan. Infiniti è infatti il marchio di lusso di Nissan.

Si tratta di una 5 porte, confortevole e maneggevole, molto simile al crossover Mercedes GLA, rispetto al quale si differenzia per le linee decisamente elaborate, caratterizzate da fiancate scolpite da vistose nervature, rigonfiamenti sul cofano e originali montanti ricurvi posteriori. Nell’insieme l’auto appare elegante e filante, oltre che molto originale ed aggressiva, e da questo punto di vista la Q30 è una Infiniti a tutti gli effetti.

FOTO1

L’abitacolo ha un aspetto elegante e moderno, con un’originale plancia “a onda”, anche se condivide troppi dettagli di derivazione Mercedes. I materiali, nel complesso, sono di buona qualità, specie le plastiche morbide della parte superiore.

Buono lo spazio anteriore, mentre dietro il divano accoglie comodamente solo due adulti, dal momento che il terzo soffre per la presenza al centro del tunnel un po’ troppo ingombrante. Il bagagliaio, con i suoi 368 litri, è solo discreto, e la soglia di carico è un po’ troppo alta da terra (73 cm): la scelta delle linee ha compromesso la zona posteriore della vettura.

FOTO2

La vettura è la prima Infiniti ad essere costruita in Europa e per l’esattezza nel Regno Unito, a Sunderland. Per questa ragione è stata equipaggiata fin da subito con motori adatti al nostro Continente: un 1.5 turbo diesel da 109 cv (di derivazione Renault) e due 1.6 turbo benzina, rispettivamente da 122 e 156 cv, ai quali si aggiungono il 2 litri turbo benzina da 211 cv a trazione integrale ed il noto 2.2 litri turbo diesel da 170 cv (di derivazione Mercedes).

L’auto è disponibile con un cambio manuale a sei marce e, per le versioni diesel più costose, con un robotizzato a doppia frizione a sette marce DCT.

FOTO3

L’Infiniti Q30 ha una dotazione di serie piuttosto completa, che prevede sette airbag, climatizzatore manuale, cruise control, controllo arretramento in salita, sedili anteriori riscaldabili e sedile posteriore frazionato. Diversi gli optionals a pagamento, in grado di farne una vera “premium”: clima automatico, navigatore, impianto HI-Fi Bose, tetto in vetro, cerchi in lega da 19”.


Potrebbe interessarti anche