Woman

Infradito: il trend dell’estate

staff
6 giugno 2012

Temperature troppo afose per rimanere in città e un clima decisamente tropicale per indossare scarpe chiuse. Ma la soluzione è a portata di mano: infradito, pratiche per la spiaggia e perfette per un look elegante e sempre curato, anche nelle giornate più roventi e nei luoghi più improbabili. Un accessorio passepartout indispensabile in ogni guardaroba estivo.
Gioseppo presenta la sua nuova collezione Black Edition caratterizzata da eleganza e praticità. Infradito in plastica che spaziano dal nero al grigio e si arricchiscono di preziosissimi fiocchi maculati; gemme e fiori saranno l’elemento essenziale e funzionale per dare un tocco sbarazzino-chic al vostro outfit.
Se invece preferite un look più originale e spiritoso, optate per la linea Pop. Un accostamento magico di tre tonalità forti e decise di colore che animerà la vostra andatura dandovi un’aria fresca e vivace. Solari e molto trendy sono versatili per l’aperitivo in città e comode per una serata all’insegna dell’allegria e del divertimento con le amiche.
Dall’Europa ad Oltreoceano, troviamo il brand californiano Sanuk: le calzature, nate per i surfisti, ora sono ai piedi di milioni di persone e delle più amate celebrities. Lasciatevi catturare dai dettagli preziosi e glamour delle infradito con paillettes e borchie per attirare l’attenzione dei passanti. Decisamente più sobria e a favore dell’ambiente è invece la linea Eco: infradito in materiale riciclato che si adattano alla forma del piede in modo tale da essere morbide, comode e leggere. Divertente  e modellata ad arte è l’infradito in lattice che propone ViaLactea, la trasparenza dei colori del mare,  decorate con fiori e frutti, le più disinvolte in versione gioiello. Qualsiasi infradito scegliate deve rispettare due caratteristiche essenziali per renderla inconfondibile e trendy. Innanzitutto devono essere di un colore fluo – lime, pink, arancio o verde, sbizzarritevi con l’originalità – inoltre devono essere estremamente comoda. Lacoste e Casadei ci propongono numerose nuances per permetterci di colorare e decorare le vie della città a nostra discrezione. Largo all’estro e al gusto di ognuna di voi.

Arianna Bonardi


Potrebbe interessarti anche