Advertisement
Interviste

Intervista a Fabio Sasso e Juan Caro: Leitmotiv, una vita tra arte e moda

Martina D'Amelio
16 novembre 2015

xxxx

Un passato nell’arte, un presente nella moda, un futuro all’insegna della creatività: gli stilisti Fabio Sasso e Juan Caro, fondatori di Leitmotiv, raccontano a Luuk Magazine il “motivo conduttore” della loro vita.
Impara l’arte e mettila da parte, diceva un vecchio detto. Fabio Sasso e Juan Caro non se lo sono fatti ripetere due volte: laureato al DAMS di Bologna il primo, maestro di pittura il secondo, a poco più di 30 anni vantano una label tutta loro, Leitmotiv, che è sulla cresta dell’onda dal 2007.
Il segreto del successo? Una vittoria al concorso Fashion Incubator promosso dalla Camera della Moda Italiana nel 2008, una finale a Who is on Next? nel 2009 e, soprattutto, una sfilza di stampe coloratissime, vivaci, provocatorie, protagoniste di una moda all’insegna della capacità espressiva, che trasuda emotività: proprio come un’opera d’arte.
Mentre il duo approda con alcuni capi alla Triennale di Milano, all’interno della rassegna “Il nuovo vocabolario della moda” (dal 24 novembre 2015al 6 marzo 2016), scopriamo insieme in quest’intervista il Leitmotiv del loro stile, che li ha portati in breve tempo a sfilare sulle passerelle milanesi.

Com’è nato il vostro sodalizio lavorativo?
Nutriamo lo stesso amore per l’arte e la moda: proprio questo ci ha fatto incontrare a Bologna, dove risiede il nostro quartier generale. Entrambi crediamo in un futuro della moda in stretta correlazione con le Belle Arti. Dal 2007 abbiamo deciso di investire sul nostro brand, cercando di rimanere sempre noi stessi e lasciandoci guidare dalle nostre sensazioni ed emozioni per costruire collezioni che ci rappresentino in toto.

Stampe surreali e colori accesi sono i protagonisti delle vostre collezioni. Come mai avete scelto di indirizzarvi su una moda così provocatoria e d’avanguardia?
La nostra concezione di far moda prende ispirazione da quello che siamo: cerchiamo di profondere un po’ di noi stessi in ogni colore, sfumatura, stampa e tessuto utilizzato. Leitmotiv è in continua metamorfosi, ma le stampe surreali e i colori accesi sono una costante delle nostre collezioni. Da nuove leve del fashion system italiano, crediamo in una moda frizzante che rispecchi la realtà così come noi la concepiamo: ci piace giocare contaminando iconografia e moderno.

Secondo voi cosa dovrebbero fare le istituzioni per aiutare i giovani stilisti?
Essendo dei giovani designer e, in qualche modo, rappresentando la nuova generazione del made in Italy, ci sentiamo coinvolti in prima persona nel favorire gli emergenti del settore, così come la Camera della Moda ha fatto con noi. La nostra azienda, ad esempio, ha incrementato le offerte di stage e tirocini per dare la possibilità anche ai giovanissimi designer di comprendere cosa sia realmente il mondo della moda, dando loro l’opportunità di crescere con noi e saggiare i ritmi e le verità che il fashion system cela tra i riflettori e le passerelle.

Nel disegnare le collezioni seguite i trend del momento (e del mercato) o vi lasciate guidare dal vostro istinto creativo?
Dal 2014 il nostro brand è stato inserito nel calendario ufficiale delle sfilate milanesi e con immenso orgoglio continuiamo per la nostra strada, amando sempre più ciò che siamo e che riusciamo a riflettere attraverso le nostre collezioni. Sicuramente ci lasciamo guidare da tutto ciò che è moderno e di tendenza, cercando di evolverlo in nuovi progetti grafici, affidandoci a nuovi linguaggi dell’arte e cercando di raffinarlo concettualmente. L’istinto creativo è ciò che caratterizza Leitmotiv, ciò che noi siamo e viviamo è parte integrante delle nostre collezioni.

A-finale-leitmotiv-SS16

Com’è la vostra donna per la primavera-estate 2016?
La nostra donna per la primavera-estate 2016 è l’emblema della sensualità fresca e disinibita, eclettica ed eterea, si muove tra stampe e trasparenze surreali e gioca con contrasti vividi e brillanti.

Dove vi vedete tra 10 anni?
Non è facile immaginare come sarà la nostra carriera in un futuro prossimo, sappiamo però che continueremo ad esprimere concettualmente ed artisticamente la nostra creatività attraverso i nostri progetti. Il futuro non ci spaventa: siamo in eterno divenire, viviamo per la trasformazione e la crescita, sia personale che del nostro brand.

In una parola, qual è il Leitmotiv della vostra moda?
Il nostro Leitmotiv è la voglia di vivere, allo stato puro.


Potrebbe interessarti anche