News

Investindustrial punta a Chicco

Martina D'Amelio
19 marzo 2016

andrea-bonomi-investindustrial

Investindustrial, il fondo di private equity guidato da Andrea Bonomi, dopo aver rilevato Sergio Rossi starebbe puntando al brand per l’infanzia Chicco, che fa capo ad Artsana.
Secondo quanto affermato da Milano Finanza, con l’operazione gestita da Lazard in qualità di advisor, Investindustrial mira a rilevare il 60% del capitale del gruppo della famiglia Catelli per oltre un miliardo di euro e sarebbe tuttora in trattativa esclusiva e riservata con il player del settore baby e kids, nell’orbita del quale ruotano anche Pic e Lycia. La società di Como pare resterà comunque nel capitale, fino al completo way-out nel medio/lungo periodo.
Al gruppo guidato dall’amministratore delegato Claudio De Conto (che resterà al suo posto) sarebbe stato interessato anche il fondo Bain&Co, che però ha deciso di ritirarsi all’ultimo momento per non incappare nello stop dell’Antitrust americana, essendo già azionista della catena di negozi Toy R Us.
Secondo rumors non confermati il closing dell’operazione Chicco dovrebbe avvenire verso la prima metà di aprile 2016. Se la notizia dovesse essere confermata si tratterebbe dell’ennesima acquisizione importante per Investindustrial, dopo il produttore di divani B&B a giugno e Sergio Rossi a dicembre 2015.


Potrebbe interessarti anche