Woman

It Bags: le 15+1 borse da avere per la primavera-estate 2017

Mirco Andrea Zerini
2 giugno 2017

Borse, borse e ancora borse. Sono loro – dopo le scarpe o forse al loro pari – l’ossessione primaria di ogni fashion victim che si rispetti e, stagione dopo stagione, diventa essenziale arricchire la propria collezione acquistandone almeno una nuova. La bag addiction colpisce tutte, rendendo questi accessori dei veri e propri must-have da collezionare. Ma quali sono le It Bags del momento?

Come sempre, i modelli sono moltissimi: per la primavera-estate 2017 si riconfermano assolutamente di tendenza le borse a tracolla, arricchite da loghi lettering, come nel caso di Dior, o da manici insoliti, come proposto da Chloé.

Céline e Miu Miu prediligono invece forme dall’allure vagamente retrò, mentre Trussardi e Salvatore Ferragamo reinterpretano – in versione mini o soft – le loro iconiche It Bags LOVY e Sofia.

Impossibile poi non citare le novità assolute: prima fra tutte, la Gabrielle di Chanel. Amatissima da celebrities e blogger, è al centro di numerosi progetti esclusivi e di una campagna pubblicitaria che ha visto protagonista il cantante Pharrell Williams.

Queste sono solo alcune delle novità che hanno già invaso i negozi: se siete curiose di scoprire quali sono le borse che non possono mancare ora nel vostro guardaroba, sfogliate la nostra gallery…e buono shopping!

  • Trussardi: la Mini LOVY Bag è la figlia piccola dell’iconica LOVY, una borsa in crespo pelle blu con la chiusura “signature” del marchio.

  • Chloé: la Nile è la nuova borsa gioiello che si caratterizza per il bracciale in ottone e l’iconica forma a bisaccia; si porta a mano, spalla o a tracolla.

  • Dior: la J’Adior è decisamente l’icona del momento, una borsa in pelle con catena scorrevole in metallo color oro anticato e passante per mano con logo lettering J’ADIOR.

  • Gucci: la Sylvie è una handbag dal design strutturato, caratterizzata dal dettaglio Web, dalla catena oro e dalle applicazioni floreali ricamate.

  • Prada: la Plex Ribbon si contraddistingue per l’allure minimale, che contrasta con la maxi fibbia in plex colorato e le tonalità vivaci in cui si declina.

  • Balenciaga: la Carry Shopper è la rivelazione di stagione e la sua somiglianza con la Frakta bag di Ikea la rende irriverente. Un colpo di genio targato Demna Gvasalia.

  • Chanel: la Gabrielle è It Bag per omaggiare la leggendaria stilista; l’allure vagamente vintage è bilanciata dalla sua contemporaneità, per un risultato che ha già fatto impazzire tutte.

  • Miu Miu: la Miu Click si caratterizza per il pellame iconico madras, il manico in pelle intrecciata e la chiusura “click” in ottone lucido.

  • Céline: la Clasp bag è una borsa a mano dal design minimale ed elegante; la forma e la chiusura le donano un’allure vagamente retrò.

  • Fendi: la Kan I, la nuova It-Bag della Maison romana, è impreziosita da borchie colorate che creano un motivo a fiocco e da fiorellini ricamati.

  • Stella McCartney: la Falabella Box Wicker s’ispira alla tecnica intrecciata dell’arredamento vintage in vimini ed è declinata in beige, khaki e nero.

  • Burberry: la DK88 deve il suo nome al codice del gabardine color miele del brand; è una timeless bag qui declinata in tonalità pastello con chiusura oversize e manico strutturato.

  • Loewe: la Hammock è una borsa versatile e funzionale, realizzata in pelle di vitello testa di moro e rafia color corda per la parte laterale.

  • Salvatore Ferragamo: la Soft Sofia è la riedizione dell’iconica Sofia che, pur mantenendone inalterata l’eleganza, si presenta in veste più morbida e – appunto – soft.

  • Bao Bao Issey Miyake: l’handbag si fa geometrica grazie ai moduli triangolari in tonalità iridescenti che creano effetti di luce e movimento.

  • Maison Margiela: un bauletto che diventa zaino; è la proposta versatile del brand che si caratterizza per poter essere portata in tre diversi modi.


Potrebbe interessarti anche