Advertisement
News

Jewels and Accessories are a girl’s best friend

Valentina Nuzzi
20 novembre 2014

coin

“Jewels and Accessories are a girl’s best friend” è il motto della serata organizzata ieri presso lo store Coin milanese di Piazza Cinque Giornate, animata dai frizzanti consigli del fashion editor Ildo Damiano e della conduttrice tv Camila Raznovich. Un incontro pre-natalizio per acquisire un criterio guida all’acquisto dei regali, ma non solo. I due hanno dispensato perle da tenere in mente tutto l’anno, con un focus particolare sugli accessori, spesso posti in secondo piano ma secondo Damiano veri artefici del successo di un look. Il fashion director di GQ Italia e mentore dei concorrenti di Project Runway ha posto il focus sulle occasioni d’uso di scarpe, borse e bijoux, snocciolando indicazioni per risultare perfette dalla mattina fino alla sera. I diktat sono chiari: semplicità per il giorno, essere sempre adeguati alla situazione durante gli eventi speciali, abolire le borse troppo grandi dopo le 18 e mai indossare gioielli in spiaggia. Un appuntamento che non termina a Milano. Lo segnino in agenda tutti coloro che abitano a Roma, dove il 27 novembre Ildo e Camilla si ritroveranno presso il Coin Excelsior di via cola di Rienzo.

Abbiamo incontrato Ildo subito dopo l’evento, che ha risposto in esclusiva alle nostre domande: 

– Da cosa nasce l’idea di elargire preziosi consigli di stile presso gli store Coin di Milano e Roma?
“L’idea è nata dalla mia partecipazione a Project Runway, momento in cui si davano dei consigli. Mi sono detto: perché non portare i consigli più vicini al consumatore? Da qui l’idea di portarli in un luogo dedicato agli acquisti, soprattutto ora che si avvicina il Natale ed il consumatore è più indotto a spendere. Mi piace l’idea di dare dei consigli in un contesto in cui gli oggetti ci sono veramente, essere circondato da accessori aiuta ad esemplificare la teoria”.

– In un momento storico in cui i budget degli italiani per i regali di Natale sono limitati, quali sono i consigli per acquistare pensieri utili ma d’effetto?
“Sicuramente dato che il budget è limitato, l’accessorio è il regalo migliore. La differenza la fa come lo si porta: lo stesso accessorio può essere reinventato in tanti modi diversi. Se avete una borsa a tracolla ma potete togliere la tracolla ed utilizzarla come clutch, avete fatto un doppio acquisto spendendo la metà. Lo stesso vale per i gioielli: bisogna fare in modo che lo stesso oggetto possa essere rivissuto ogni volta in un modo diverso e nuovo, anche perché se no poi ci si stufa”.

– Nella sua carriera ha incontrato molte celebrities. Quali sono i segreti per sentirsi sempre impeccabili nella vita di tutti i giorni come sul red carpet?
“Il vero problema delle donne nella mia esperienza con celebrities e non, è il sentirsi a proprio agio con la propria fisicità. Quelle che non si sentono a proprio agio con il proprio corpo non sperimentano e non portano niente con disinvoltura, quindi cercare di accettare ed amare il proprio fisico è il punto di partenza per avere un look giusto e disinvolto ma soprattutto per essere a proprio agio. Molto spesso la gente è vestita bene ma non è a proprio agio, questo non ha senso. L’80% degli uomini e delle donne non ha un fisico da modello/a quindi bisogna imparare a convivere con il proprio corpo e valorizzarlo”.

– Che cosa non deve mai mancare nel guardaroba di un uomo e di una donna da sfoggiare durante le feste natalizie?
“Io personalmente trovo che durante le feste non ci si debba mai vestire per le feste. Sfatiamo il luogo comune di quelli che a Natale si vestono di rosso, si può essere eleganti e diversi anche in un altro modo. È come mettere l’abito rosso e lungo sul red carpet: fai moquette. Sperimentiamo: si può essere eleganti in tanti altri modi!”


Potrebbe interessarti anche