Arte

Jole Veneziani: rinascita estetica a Milano

Luca Siniscalco
26 ottobre 2013

05. Jole Veneziani_0

Il Made in Italy di cui tanto si riflette in questi anni, stretti fra polemiche, orgogliose rivendicazioni e dibattiti politici, trova un suo nucleo decisivo sul terreno della moda. Interesse economico, genio creativo, estro estetico: è il combinarsi di questi elementi a costituire la tradizione di un settore di cui una protagonista indimenticabile è stata Jole Veneziani. É proprio alla stilista che nel secondo dopoguerra ha rivoluzionato la moda italiana ad esser dedicata l’esposizione “Jole Veneziani. Alta moda e società a Milano”, allestita sino al 24 novembre 2013 a Milano presso Villa Necchi Campiglio, la casa museo di proprietà del FAI – Fondo Ambiente Italiano.

01. Jole Veneziani

La mostra si prefigge una curata rievocazione storica della carriera di Jole Veneziani (1901-1989) ed un inserimento delle esperienze di quest’ultima all’interno del contesto storico, culturale e sociale della Milano degli anni Cinquanta e Sessanta, nel contraddittorio periodo postbellico.
Il vettore direzionale della mostra risulta dunque duplice: da un lato vi è un accurato e scientifico approfondimento della storia, con un forte ancoramento al passato; d’altra parte l’intento simbolico dell’esposizione è palese e interamente rivolto al futuro: ricordare una peculiarità italiana che ha contraddistinto il boom economico e riproporla come chiave vincente contro la crisi.
A comporre la mostra intervengono i capi creati dalla stilista, testimoni degli inizi dell’attività dell’abile ed eclettica imprenditrice e dei successivi successi, culminati nella partecipazione alla storica sfilata di moda di Villa Torrigiani a Firenze, nel 1951, che segnò la nascita dell’Alta moda italiana, e celebrati persino da riviste del calibro di Vogue. Gli abiti sono accompagnati da un ricco repertorio di fotografie che mostrano la vivacità delle frequentazioni della stilista, ma anche la sua collaborazione con l’Alfa Romeo per la produzione delle prime innovative automobili dotate di carrozzeria colorata.

03. Jole Veneziani

A chiudere la mostra la sezione dedicata ai premi e ai riconoscimenti italiani e internazionali che hanno consacrato la sua carriera ed imprenditorialità; tra di essi basti ricordare a titolo esemplificativo la Medaglia d’oro del Museo di Philadelphia (1953), il Premio della critica di moda (1960 e 1964), l’Oscar della moda (1961), nonché la nomina a Cavaliere al merito della Repubblica (1970) e a Grande Ufficiale della Repubblica (1974).

Jole Veneziani
Alta moda e società a Milano
Milano, Villa Necchi Campiglio (via Mozart 14)
10 ottobre – 24 novembre 2013
Orari: dal mercoledì alla domenica, 10-18 (ultimo ingresso alle 17.15)
Ingresso: adulti: € 11,00; bambini (4-14 anni): € 4,00 – Iscritti FAI: € 4,00
Informazioni: Villa Necchi Campiglio tel. 02.76340121
www.fondoambiente.it
Sito internet: www.fondazionebano.it

Luca Siniscalco


Potrebbe interessarti anche