Advertisement
News

Josephus Thimister approda da Emilio Pucci, ma solo per sei mesi

Virginia Francesca Grassi
5 maggio 2017

Josephus Thimister approda alla guida di Emilio Pucci, per almeno sei mesi.

Il designer belga corre in aiuto della griffe dal 2000 nell’orbita del gruppo Lvmh, dopo il brusco addio di Massino Giorgetti, che ha abbandonato la direzione creativa del marchio il mese scorso.

L’arrivo dello stilista 54enne appare provvidenziale, a fronte di un periodo di gravi difficoltà per la Maison, che ha di recente trasferito il proprio quartier generale dalla storica sede fiorentina a Milano.

Dopo un passato in Balenciaga, Karl Lagerfeld e Charles Jourdan, oltre alle collaborazioni con Swarovski e al lancio della sua label personale di alta moda e prêt-à-porter, Thimister sembra dunque pronto ad una nuova avventura professionale, che si spera porterà un po’ di respiro a Pucci. “Lo studio è ora al lavoro sulla prossima collezione, che sfilerà in settembre”, ha raccontato lo stesso Thimister a FashionNetwork. Anche se specifica la natura a tempo determinato del progetto: “Sono stato chiamato come consulente. Fornisco dei consigli e do una mano a livello generale. Mi hanno ingaggiato per un periodo di sei mesi”.


Potrebbe interessarti anche