News

Krizia torna in passerella a Milano

Azzurra Bennet
10 marzo 2016

zhu

Krizia tornerà a sfilare sulle passerella della Milano Fashion Week: sembra infatti che Zhu Chong, designer di Shenzhen che nel giugno 2014 ha rilevato il marchio, si stia preparando a scrivere un nuovo capitolo della storia della Maison fondata da Mariuccia Mandelli, grande personalità della moda italiana scomparsa lo scorso Dicembre, a cui è stato reso omaggio durante l’ultima MFW.

Infatti, nel quartier generale della griffe in Via Manin è stato proiettato un video che ha riportato virtualmente in vita lo spirito avanguardista della stilista. In seguito si è svolta una cena con trenta invitati, personalità legate alla Mandelli, tra cui Giovanni Gastel, fotografo e autore dell’immagine di Krizia e molti altri che, con affettuosa ironia, hanno contribuito a far rivivere il dialogo tra moda e arte molto cara alla designer: un’artista così eclettica da essere tra le prima a sfilare sulla grande muraglia.

Si crea quindi una dialettica tra passato e presente, Italia e Oriente, Milano e Cina, paese da cui il brand trae la sua forza creativa, come ha dischiarato Zhu Chongyun: «Krizia è per me una nuova sfida. Da designer poi è addirittura un sogno approdare alla guida di questo brand, stiamo costruendo un team di stilisti italiani che mi affianchi. Vogliamo mantenere la tradizione della maison, combinandola con elementi di preziosità orientale. Soprattutto vogliamo mantenere la qualità della produzione made in Italy».

Questi ideali sono testimoniati dalla scelta di tornare a sfilare con Krizia già dalla prossima stagione. Intanto saranno presentati per la collezione Autunno-Inverno 2017 alcuni tra i più iconici abiti della Maison reinterpretati dalla stilista cinese.


Potrebbe interessarti anche