Leggere insieme

La balenottera azzurra

Marina Petruzio
29 maggio 2016

FullSizeRender

Un libro dentro a un libro, due storie che si incontrano, si intersecano in alto mare e nella tranquilla lettura, prima di spegnere la luce, di un albo illustrato. È La balenottera azzurra di Jenni Desmond per Lapis Edizioni.

C’era una volta un re seduto sul…suo letto, intento a leggere una storia e la storia cominciò…C’era una volta un re seduto in una barca…

Un re dalla corona di carta millimetrata di un rosso acceso nella tranquillità della sua camera, sdraiato sul suo letto in compagnia di un orso, una bambola, un leone e un uccello non meglio identificato, legge intento una storia, un albo illustrato, La balenottera azzurra di Jenni Desmond.

Gli altri lo ascoltano immobili e silenziosi. La storia sembra interessante. Lesse che la balena azzurra è un mammifero enorme e fortissimo. Sul nostro pianeta non c’è creatura più grande! E che pesa in media 160 tonnellate, all’incirca come 55 ippopotami.

2

E queste informazioni mettono una gran fame. A rotta di collo giù per le scale, senza abbandonare l’albo, una mela al volo e un bicchiere di latte…pensare che un cucciolo di balenottera azzurra beve quasi 200 litri di latte al giorno e può crescere fino a 4 chili all’ora e che per questo è chiamato vitello e la sua mamma mucca!

Qualche disegno il re dei pennarelli non se lo fa mancare, mucche pezzate e krill! Il cibo preferito della balenottera azzurra. Creaturine a forma di gamberetto. La balenottera ne è assolutamente ghiotta e riesce a mangiarne circa 35 milioni al giorno, cioè circa 4 tonnellate di cibo!

Ci sono informazioni che danno ebrezza, il piacere di sapere è talmente grande, così interessante che si finisce come per esserci dentro, al libro!

E così, mentre un re dalla corona di carta millimetrata colorata di rosso, legge di balenottere lunghe 33 metri. Come un camion, una ruspa, una barca, una macchina, una bici, una moto, un furgone e un trattore…uno dietro l’altro!

la-balenottera-azzurra6

Un altro re con la corona rossa è in quel mare, seduto in una barchetta verde che sorride felice alle acrobazie di una balenottera azzurra lì, dove comincia la sua avventura. Per mari sconfinati in groppa a ippopotami che nuotano liberi accanto alla balenottera, un re distratto guarda gli uccelli che passano in cielo a piccoli gruppi. Incuriosito, affacciato sulla sua bocca che contiene…ma quante persone potrà contenere la bocca di una balenottera? L’esperto che ha consultato l’autrice per poter raccontare cose vere e confermarle dice almeno 50. Per fortuna le balenottere azzurre non mangiano le persone!

Sempre a lei vicino rincorrendola, salutandola cercando di imitarne l’altezza dello spruzzo. In mari tranquilli o tempestosi, scrutando.

3

Ora i re dormono tutti e due, uno nel suo letto sull’ultima pagina del suo albo preferito, sognando gli oceani dove nuotano libere le balenottere. L’altro sul fondo di una barchetta verde, abbracciato al suo albo preferito e alla sua balenottera…coperte e pigiama sembrano gli stessi però…

Un albo ricco di informazioni e avventura, divertenti paragoni, balenottere e colori, mai troppo pesante o faticoso. Una cosa spesso trascurata dai libri di divulgazione, ma fondamentale per mantenere vivo l’interesse divertendosi e godendo appieno della lettura.

Un albo per sognare in mezzo al mare. In un cielo popolato tra strani oggetti volanti. O in mezzo alla tempesta che tutto scuote e confonde cielo e mare.

E su una doppia pagina tutta blu il bell’occhio, dolce, della balenottera in dimensioni reali.

Non solo un albo illustrato e non solo un libro di divulgazione, questo albo riesce a trovare un ottimo compromesso tra i due riuscendo a far sognare con una storia e illustrazioni tipiche di un albo e un testo ricco di aneddoti, paragoni e curiosità su uno degli animali più affascinanti e misteriosi del pianeta, eppure cacciato e fino a causarne quasi l’estinzione.

Non ci resta che aspettare il secondo di questa serie che l’autrice promette essere già in lavorazione!

 

La balenottera azzurra
di e illustrato da Jenni Desmond
Tradotto: Sara Marconi
Editore: Lapis Edizioni
Euro: 14.50
Età di lettura: per tutti da 0 a 99 anni


Potrebbe interessarti anche